agenzia-garau-centotrentuno
Ciocci-Olbia-SerieC

Reggiana-Olbia 2-0: la doppietta di Lanini punisce i Canzi boys

REGGIANA
OLBIA
2
0
92'

85', 89' Lanini

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Riparte dall’Emilia il campionato dell’Olbia: dopo aver superato il Gubbio nello scorso turno, i bianchi di mister Max Canzi fanno visita alla capolista Reggiana allo Stado Mapei – Città del Tricolore.

a cura di Francesco Aresu

TRIPLICE FISCHIO DI DI GRACI: una bella Olbia per 75 minuti, che si è giocata il match alla pari con la Reggiana capolista, ma il poco cinismo regala l’ennesima beffa in trasferta. Doppietta di Lanini e tre punti in saccoccia per i granata di Diana, con Canzi che potrà consolarsi per la prestazione dei suoi ma avrà certamente da recriminare per la mancanza di cattiveria in alcune fasi del match. 

94′ – Possesso palla insistito ad addormentare la partita per i padroni di casa, che hanno ottenuto quello che voleva Diana.

92′ – Prova l’Olbia con le energie residue a riaprire il match, ma la Reggiana con esperienza fa correre le lancette dell’orologio.

Cinica la capolista che trova il raddoppio con la doppietta di Lanini, abile a sfruttare l’errore di Emerson in uscita e brucia un incolpevole Ciocci con il destro sul secondo palo. 

90′ – GOL DELLA REGGIANA!!! LANINI!!!

88′ – 🟨 AMMONIZIONE OLBIA: giallo per capitan Emerson, che protesta vibratamente con Di Graci per la mancata concessione di un calcio di punizione in zona offensiva per i suoi, apparso sacrosanto.

Che beffa per l’Olbia! Errore di Palesi in disimpegno, perfetto inserimento di Neglia sulla trequarti e taglio altrettanto perfetto di Lanini che anticipa Ciocci in uscita con un dolcissimo sombrero, prima di depositare la palla in rete. 

85′ – GOL DELLA REGGIANA!!! LANINI!!!

83′ – 🧤 PARATA DI CIOCCI: altra grande parata del numero 1 olbiese sul destro pericolosissimo da 25 metri di Sorrentino.

82′ – 🔄 DOPPIA SOSTITUZIONE OLBIA: dentro Occhioni e Mancini, fuori Chierico e Ragatzu.

80′ – 🟨 AMMONIZIONE OLBIA: giallo per Ciocci per perdita di tempo sul rinvio.

79′ – OCCASIONE REGGIANA: otttima uscita di Ciocci sullo slalom di Sorrentino, poi sugli sviluppi del corner nulla di fatto.

78′ – OCCASIONE REGGIANA: tenta l’eurogol Lanini con un pallonetto da 30 metri, palla ampiamente a lato.

76′ – 🔄 DOPPIA SOSTITUZIONE REGGIANA: fuori Zamparo e Rossi, dentro Sorrentino e l’ex Muroni.

74′ – 🔄 SOSTITUZIONE OLBIA: a terra anche Lella per crampi, dentro La Rosa al suo posto.

73′ – Resta a terra Arboleda, dopo essere stato colpito al volto da un cross di Contessa: staff medico in campo.

70′ – 🧤 PARATA DI CIOCCI: bolide improvviso di Lanini dal limite, il portiere classe 2002 respinge d’istinto, palla in fallo laterale.

69′ – 🔄 SOSTITUZIONE REGGIANA: fuori Cigarini, dentro Sciaudone.

68′ – OCCASIONE REGGIANA: Radrezza per Neglia in area, destro potente dell’ex Bari su cui Brignani interviene e manda il pallone in corner.

66′ – OCCASIONE OLBIA: punizione di Emerson sulla barriera, ancora il brasiliano al tiro col suo sinistro, palla fuori.

65′ – Scappa via ancora Biancu sulla trequarti, fermato da un fallo: decisamente ottimo l’ingresso dell’ex Cagliari.

64′ – Intervento deciso di Udoh su Contessa, Di Graci assegna un calcio di punizione ai padroni di casa.

61′ – OCCASIONE OLBIA: altro spunto di Biancu che dialoga con Lella al limite ed esplode il destro, palla larga sul secondo palo.

60′ – Passa al 3-4-2-1 Diana, con Radrezza a destra e il neo entrato Neglia insieme a Lanini alle spalle di Zamparo.

59′ – 🔄 SOSTITUZIONE REGGIANA: dentro Neglia, fuori Guglielmotti.

57′ – OCCASIONE REGGIANA: palla di Contessa da sinistra verso Lanini, torre per Zamparo anticipato alla grande da Emerson.

55′ – OCCASIONE OLBIA: show di Ragatzu su delizioso invito di Chierico, controllo e destro potente alto del numero 10, scattato però in offside.

53′ – Ennesimo guizzo di Biancu, fermato sul cerchio di centrocampo dalla mediana granata.

52′ – Altra bella palla di Biancu per Ragatzu, ma Rozzio è più rapido del quartese e libera l’area.

49′ – Buon avvio di secondo tempo per i ragazzi di Canzi, per nulla a disagio contro una delle corazzate del girone B.

48′ – OCCASIONE OLBIA: bel pallone recuperato da Chierico davanti alla propria area, palla centrale per Biancu che arriva al tiro da 25 metri, con palla fuori di poco.

47′ – Corner per la Reggiana, con Di Graci che catechizza Brignani e Zamparo a centro area.

46′ – Riparte il match. Biancu si è sistemato sulla trequarti, Palesi scala a mezzala sinistra con Chierico a fare il play.

17.02 – 🔄 SOSTITUZIONE OLBIA: pronto a entrare Biancu per l’ammonito Giandonato.

DUPLICE FISCHIO DI DI GRACI: finisce a reti inviolate un primo tempo intenso tra Reggiana e Olbia. Molto bene i ragazzi di Canzi, attenti in fase difensiva e pronti a creare difficoltà in avanti. A tra poco con il racconto della ripresa dal Mapei Stadium!

45′ – 🧤 DOPPIA PARATA DI CIOCCI: gran taglio di Rossi per Lanini in area, anticipato da un’ottima uscita di Ciocci, che poi si ripete con una bella parata a terra sul mancino di Zamparo dal limite.

42′ – Resta a terra Palesi dopo un colpo alla mandibola, Di Graci non prende provvedimenti.

41′ – 🟨 AMMONIZIONE OLBIA: giallo sacrosanto per Giandonato, che stende Lanini sui 20 metri. Punizione molto insidiosa per i padroni di casa, ma il destro dello stesso Lanini sbatte sulla barriera.

40′ – Palla persa da Palesi che origina un contropiede della Reggiana, con Giandonato che rimprovera il compagno.

39′ – Fallo di Arboleda su Contessa sulla trequarti sinistra della Reggiana: palla per Cigarini da 25 metri, tiro che finisce altissimo sulla traversa di Ciocci.

36′ – 🔄 SOSTITUZIONE OLBIA: problemi fisici all’adduttore della coscia destra per Pinna, costretto a lasciare il posto a Travaglini.

35′ – OCCASIONE REGGIANA: perfetto contropiede della capolista con Fausto Rossi che serve Lanini al limite, mancino potente ma impreciso dell’ex Juventus, palla a lato.

32′ – Ancora una bella azione corale dell’Olbia, con Camigliano che sbroglia tutto al limite: molto positiva la prima mezz’ora di Ragatzu e soci.

30′ – OCCASIONE OLBIA: grande ripartenza degli olbiesi sull’asse Udoh-Palesi, palla a rimorchio per Arboleda che crossa in area per la rovesciata di Lella, palla fuori di qualche metro.

28′ – OCCASIONE REGGIANA: punizione di Radrezza in area, la palla arriva a Rossi che tenta il tiro di controbalzo ma la palla termina alta sulla traversa.

27′ – 🟨 AMMONIZIONE OLBIA: Brignani ferma Zamparo sulla trequarti, Di Graci è inflessibile e tira fuori il giallo anche per il centrale ospite.

26′ – Clamorosa ripartenza sprecata dall’Olbia, con Udoh e Palesi pronti a sfruttare la superiorità numerica in corsa ma il tocco di Lella è sbagliato, anche per via di un rimpallo.

25′ – Reggiana pericolosa sulla destra con Guglielmotti, cross in area con Arboleda che mette in corner.

24′ – Ancora Olbia in avanti, bella palla col mancino di Chierico a cercare Ragatzu, ma la misura del passaggio è sbagliata e Voltolini anticipa il numero 10 ospite.

22′ – OCCASIONE OLBIA: gran palla di Giandonato per lo stacco di testa di Brignani su cui Voltolini deve superarsi per negare il vantaggio.

21′ – Ennesimo fallo subito da Udoh nella trequarti offensiva dell’Olbia, ancora una punizione per gli ospiti.

19′ – Rischia Lella nell’intervento su Zamparo sulla trequarti, Di Graci assegna soltanto punizione ai ragazzi di Diana.

18′ – Continua il pressing alto dei galluresi, che fin qui hanno chiuso bene tutti gli spazi sulla trequarti offensiva granata.

14′ – Palla persa da Pinna dopo un tentativo di passaggio per Ragatzu e occasione per Lanini che però perde il tempo giusto per concludere verso la porta.

11′ – Guglielmotti scappa sulla destra, cross morbido in area con Arboleda che preferisce mettere in corner.

10′ – OCCASIONE OLBIA: bel break centrale di Chierico, scarico sulla destra per Ragatzu che rientra sul mancino e calcia, ma Rozzio respinge la sua conclusione.

9′ – 🟨 AMMONIZIONE OLBIA: intervento in ritardo di Lella su Cigarini, inevitabile il giallo di Di Graci.

8′ – Manovra in mano alla Reggiana, ma l’Olbia non arretra di un centimetro andando a prendere alti i padroni di casa.

6′ – OCCASIONE OLBIA: tenta il gol olimpico Manuel Giandonato, Voltolini smanaccia prima di correre pericoli.

5′ – Punizione in area per gli ospiti, palla di Giandonato verso Lella ma la difesa granata mette in corner.

4′ – 🟨 AMMONIZIONE REGGIANA: ottimo spunto di King Udoh che se ne va in velocità, trattenuto dall’ex Juventus Fausto Rossi che viene subito punito dall’arbitro.

2′ – Subito in avanti la Reggiana, con l’Olbia che si prende qualche rischio in fase di disimpegno.

1′ – Partiti! Olbia che attacca da destra a sinistra rispoetto alla tribuna centrale. 

16.00 – In campo le due squadre: Olbia con la nuova terza maglia celeste

15.55 – Due i precedenti in Emilia: un pari 1-1 nel 1976-77, larghissima vittoria granata un anno dopo (6-1). Da 292 minuti la Reggiana non prende gol in casa: ultima rete subita quella di Strefezza nella sconfitta contro la Spal del 7 maggio scorso (1-2). Infine, 6 gol dalla panchina per la squadra di Aimo Diana, 0 per Canzi che ha avuto gol soltanto dai titolari.

15.45 – “Sono sicuro che la Reggiana non sottovaluterà la partita, anche se va anche detto che noi non partiamo con i favori del pronostico. Ma non avremo timore, sanno che non possono lasciarci giocare il nostro calcio: sicuramente verrà fuori una bella partita, hanno qualità e ampiezza in rosa, senza considerare la cornice del loro stadio e con un notevole numero di spettatori”: questo il riassunto delle dichiarazioni della vigilia di Canzi, che trovate integralmente nel racconto di Roberta Marongiu.

15.35 – Max Canzi sceglie Simone Pinna al posto di Travaglini per il ruolo di terzino sinistro e Palesi sulla trequarti, nonostante il recupero di Biancu, che inizia dalla panchina. Titolare dal 1′ l’altro recupero importante, ovvero Manuel Giandonato, che si sistema in cabina di regia.


LE FORMAZIONI

REGGIANA (3-5-2): Voltolini; Camigliano, Rozzio, Luciani; Guglielmotti, Cigarini, Radrezza, Rossi, Contessa; Zamparo, Lanini. A disp. Marconi, Laezza, Cauz, Chiesa, Fiorentini, Libutti, Sciaudone, Muroni, Neglia, Sorrentino. Allenatore Aimo Diana

OLBIA (4-3-1-2): Ciocci; Arboleda, Brignani, Emerson, S.Pinna; Lella, Giandonato, Chierico; Palesi; Udoh, Ragatzu. A disp. Van der Want, Boccia, La Rosa, Travaglini, Renault, Demacus, Occhioni, Biancu, Mancini. Allenatore Max Canzi


15:00 – Buon pomeriggio gentili lettori di Centotrentuno, tra un’ora il fischio d’inizio della partita tra Reggiana e Olbia, ottavo turno del Girone B della Serie C.

FORMAZIONI

REGGIANA (3-4-1-2):

Voltolini; Camigliano, Rozzio, Luciani; Guglielmotti (59' Neglia), Cigarini (69' Sciaudone), Rossi (76' Muroni), Contessa; Radrezza; Zamparo (76' Sorrentino), Lanini.
OLBIA (4-3-1-2):

Ciocci; Arboleda, Brignani, Emerson, S.Pinna (36' Travaglini); Lella (74' La Rosa), Giandonato, Chierico (82' Occhioni); Palesi; Udoh, Ragatzu (82' Mancini).

TAG:  Olbia Serie C
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti