agenzia-garau-centotrentuno
serie-c-olbia-marino-centotrentuno

Riforma Coppa Italia, Marino: “Dovrebbe essere organizzata dalla Figc”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il presidente dell’Olbia Calcio Alessandro Marino è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per dare la propria opinione sulla nuova formula della Coppa Italia 2021/2022 che vedrà al via solo le squadre di Serie A e Serie B, escludendo quindi le squadre di categoria inferiore.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Incongruenze

“Se provate a chiedere a Florentino Perez di organizzare la Champions League – dice Marino – sapete cosa dovremmo aspettarci, allo stesso modo dovremmo aspettarcelo se questa competizione viene organizzata dalla Lega Serie A. La Coppa Italia dovrebbe essere organizzata a livello federale, con una formula più coinvolgente per i tifosi.  Se l’ente continua a essere la Lega Serie A è normale si cerchi di fare i propri interessi”. Il paragone con l’Inghilterra: “Coppa Italia come FA Cup? I fallimenti delle formule precedenti non hanno aiutato, ma ci sono delle strade per poterla migliorare. I comuni in Italia la fanno da padrone e penso che nel nostro Paese ci sarebbero le condizioni ottimali per fare una bella competizione. Bisogna contrattare gli aspetti economici con quelli della cultura sportiva”.

La proposta
“Da consigliere federale discuterò questa situazione in consiglio, secondo me ribadisco che la FIGC dovrebbe organizzare questa competizione, normale poi che ognuno si tiri l’acqua al proprio mulino. Questo per me è il momento di riformare il calcio italiano, rivedere campionati e format: tutti dovrebbero ragionare di sistema e tutte le componenti dovrebbero discuterne”.

La Redazione

TAG:  Olbia Serie C
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti