Riva: “Ormai mi definisco un sardo”

Gigi Riva è stato intervistato telefonicamente dalla RAI in occasione del cinquantenario dello Scudetto del Cagliari.

“Eravamo e siamo amici, quello è stato un grande gruppo: la Sardegna era un lusso per chi andava in Costa Smeralda ma da lì in giù le condizioni erano altre. Un ricordo particolare? Quando ormai avevamo vinto praticamente lo Scudetto vidi Scopigno piangere. Sono diventato un sardo, anche come affetto e scelta. La Sardegna si meritava tutto questo, e ormai mi autodefinisco anche io un sardo. Il coronavirus? Una situazione preoccupante, non sapremo quando finirà e sono spaventato. Penso non sarà facile da cancellare tutto questo”.

 

avatar
500