Rog: “Contento per Ragatzu”

Marko Rog ha parlato in zona mista dopo il pareggio tra Sassuolo e Cagliari.

“Questa è una squadra che non smette mai di credere, sbagliavamo e abbiamo sofferto troppo. Poi negli spogliatoi ci siamo messi d’accordo per fare un’altra rimonta e siamo riusciti a fare un grande punto. Il rigore? Lyko ha detto che non era braccio, credevo in Rafael che è un buon para rigore poi ci ha pensato la traversa”. 

Il croato salterà la gara con la Lazio per squalifica: “Dispiace non sfidare una grande squadra. ci sono rimasto male quando ho preso il giallo. Ragatzu? Non ho visto subito chi aveva segnato, sono contento per lui è un ragazzo che dà sempre il 100%: se lo merita, lui e Alberto si fanno sempre trovare pronti. La striscia positiva è sempre bello sentirla, ma noi possiamo migliorare e di dover crescere. Anno del riscatto? Sono contento di trovare continuità, mi trovo bene con società e gruppo”, le sue dichiarazioni riportate da Tuttomercatoweb.

 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti