agenzia-garau-centotrentuno
mourinho-roma

Roma, Mourinho: “Non penso che il Cagliari avrà quella classifica a fine stagione”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il tecnico della Roma José Mourinho ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Cagliari.

L’avversario
“Penso che la loro situazione in classifica sia momentanea, non penso saranno lì anche a fine stagione. Hanno un allenatore con esperienza, hanno trovato un modo per fare punti e verranno a Roma per cercare di fare punti. Hanno messo in difficoltà la Lazio, significa che sanno fare bene anche contro squadre con più potenziale del loro. Noi abbiamo bisogno di vincere, fare quattro punti nelle ultime quattro partite non è sufficiente ma è il massimo che abbiamo potuto fare. Ora pensiamo alla prossima, abbiamo lavorato tutta la settimana anche sul piano della motivazione e recuperare i giocatori dopo l’ultima sconfitta. Avere 5000 persone all’Olimpico è come avere lo stadio vuoto, dispiace per la gente che deve rimanere a casa. Regalare una vittoria a chi non è allo stadio sarà una motivazione extra”.

Il mercato e gli infortunati
 “Sergio Oliveira? Giocatore con esperienza e multidimensionale, migliorerà le nostre opzioni a disposizione. Sinceramente non credevo di poterlo prendere in prestito. Per noi questa finestra di mercato è positiva, abbiamo preso due giocatori anche molto presto e questo per me è importante considerato anche che a gennaio è tutto più complicato per tutti. Non mi aspetto un terzo giocatore dal mercato. El Shaarawy non si è mai allenato con noi questa settimana così come Smalling e Karsdorp, Stefan se riuscirà a farlo nella rifinitura andrà solo in panchina”. 

La Redazione

 

Al bar dello sport

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti