agenzia-garau-centotrentuno
serie-d-sardegna-torres-latte-dolce-centotrentuno-sanna

Rubattu: “Torres e Latte Dolce, la fusione è necessaria”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

L’ex presidente della Torres Bruno Rubattu ha dato il suo parere sul momento calcistico della città in un’intervista rilasciata al quotidiano L’Unione Sarda.

“Bisogna unire le energie presenti: quindi è assolutamente necessaria la fusione societaria tra Torres e Latte Dolce. La piazza di Sassari merita una squadra all’altezza. Per cui è auspicabile che i dirigenti delle due società si mettano d’accordo. Per esempio alternandosi alla guida delle società. Sia chiaro che il nome Torres non deve sparire. Che si trovi un giusto compromesso”. 

Il presidente ricorda poi i tempi di Gianfranco Zola in rossoblù: “La Nuorese ci chiese 80 milioni, una pazzia. Parlai direttamente con lui e suo padre, doveva fare il militare a Sassari e voleva vestire i nostri colori. L’abbiamo preso in prestito gratuito e poi preso a 42 milioni. Era un giocatore eccezionale e un ragazzo splendido”. 

La Redazione

TAG:  Serie D
 

Al bar dello sport

8 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti