Danilo Bonacquisti, capitano dell Arzachena

L’ Arzachena strappa un punto al Savoia

Una domenica insolita per il Girone G che vede 9 delle 10 partite rinviate per i tanti casi di positività al coronavirus emerse nei vari gruppi squadra: le uniche a scendere in campo saranno l’Arzachena di Raffaele Cerbone e il Savoia di Salvatore Aronica.

la cronaca della partita

a cura di Matteo Porcu 

TABELLINO | Savoia-Arzachena 0-0

Savoia: M.Esposito, D’Ancora, Poziello, Orlando, Correnti (86′ Badje), Caiazzo, Russo, De Rosa, Manzo, Kacorri (57′ Scalzone) Kyeremeteng. A disposizione: Cannizzaro, Nespoli, Porcaro, Langella, G.Esposito, Mancini, Melillo. All. Aronica

Arzachena: Ruzittu, Bonacquisti, Ungaro, Olivera, Molino, Bachini, Bellotti (76′ Kassama), Manca, Marinari, Dore, Defendi (85′ Padovani) A disposizione: Al-Tumi, Urbanski, Paolini, Loi, Fossati, Rossi, Fusco. All. Cerbone

Arbitro: Sacchi di Macerata

Ammoniti: Bonacquisti (A), Bachini (A), Defendi (A), Molino (A), Caiazzo (S)

Una stoica Arzachena resiste al Savoia; un buon punto quello conquistato dalla squadra di Raffaele Cerbone su un campo difficilissimo.

FISCHIO FINALE 

95′ – Poziello sbaglia l’appoggio per il cross del compagno, pallone fuori e Arzachena che vede il traguardo.

95′ – Colpo di testa sul primo palo di Kassama che finisce fuori: il numero 18 poi rimane a terra, si interrompe il gioco.

94′ – Deviazione della difesa, altro corner smeraldino.

93′ – Opportunità Arzachena! Esposito sbaglia il rinvio, Molino serve Padovani che non calcia subito e viene rimontato dai difensori. Sarà corner.

92′ – Badje crossa male in area, Ruzittu fa suo il pallone senza problemi.

90′ – Concessi 6′ di recupero, come nel primo tempo.

88′ – Ritmo spezzettato in queste fasi, ancora 0-0 il pareggio.

86′ – Cambio Savoia: dentro Badje per Correnti.

84′ – Cambio Arzachena: dentro Padovani Celin per Defendi.

83′ – De Rosa ci prova ancora dalla distanza, Ruzittu si accartoccia senza problemi e blocca il pallone.

82′ – Tiro-cross di Correnti che finisce alto sulla traversa. Saranno minuti di fuoco per l’Arzachena per difendere questo pareggio.

78′ – Ungaro a terra dopo uno scontro aereo con Scalzone. Savoia che accusano gli ospiti di perdere tempo.

77′ – Primo ammonito in casa Savoia, giallo per Caiazzo.

76′ – Si abbassa Molino a centrocampo per sfruttare la velocità di Sariang Kassama.

76′ – Cambio Arzachena: dentro Kassama, fuori Bellotti.

Punizione di Poziello ribattuta dalla barriera, Savoia-Arzachena 0-0.

75′ – Ammonito per proteste Molino prima della punizione.

74′ – Altro fallo di Bonacquisti ai 25 metri, rischia ancora il vice-capitano dell’Arzachena. Grandi proteste dei padroni di casa che volevano il secondo giallo.

73′ – Intervento scomposto di Defendi su De Rosa, ammonizione per la punta smeraldina.

72′ – Ruzittu vola! Grande parata, aiutato anche dal palo, sul tiro dai 25 metri di De Rosa!

70′ – Qualche timida protesta per un presunto fallo di Ungaro su Scalzone in area, l’arbitro lascia continuare.

67′ – Salva tutto Marinari! Conclusione deviata  di D’Ancora che si rivela un assist per Orlando anticipato a tu per tu dal difensore.

66′ – Bonacquisti atterra ancora Kyerementeng, proteste dei padroni di casa che volevano il secondo giallo per il numero 4 smeraldino.

65′ – De Rosa lancia Scalzone che tenta il pallonetto su Ruzittu leggermente fuori dai pali, pallone ampiamente a lato.

64′ – Conclusione di De Rosa dai 25 metri, poco più di un passaggio per Ruzittu.

63′ – Ruzittu, ancora lui! Il portiere chiude bene il primo palo sulla conclusione di Orlando che aveva sorpreso Marinari.

61′ – Scalzone fermato dall’arbitro in fuorigioco tra qualche protesta: ricordiamo che l’arbitro Sacchi è senza assistenti dopo l’infortunio di uno di essi nel primo tempo.

59 ‘- Attacco ancora più massiccio quello del Savoia con l’ingresso di Scalzone: mezz’ora di sofferenza per l’Arzachena.

57′ –Cambio Savoia: dentro Scalzone per Kacorri.

56′ – Bella ripartenza Arzachena con Manca che lancia Molino chiuso dalla difesa.

54′ – Ingenuità di Bachini che lascia rimbalzare il pallone e viene infilato da Orlando e poi è costretto a strattonarlo: giallo per l’esterno difensivo.

52′ – ANCORA RUZITTU! Ottimo intervento d’istinto sulla conclusione da pochi passi di D’Ancora sulla punizione battuta da De Rosa.

51′ – Si rialza visibilmente stordito Dore, Arzachena momentaneamente in 10. Bonacquisti intanto stende ancora Kyerementeng e si guadagna il primo giallo della gara.

50′ – Brutto sconto tra Dore e un avversario: il giovane 2001 a terra, forse sarà necessario un cambio.

48′ – Russo infila per Kacorri, ancora Bonacquisti ad anticipare l’attaccante e subire il fallo.

47′ – Conclusione in acrobazia di Orlando, c’è però fallo e l’arbitro interrompe il gioco.

VIA ALLA RIPRESA

Squadre che fanno il loro ingresso in campo nuovamente, non dovrebbero esserci cambi.

Nessuna conseguenza sul calcio d’angolo, FINE PRIMO TEMPO 

45+6′ – Poziello anticipa Ungaro, di nuovo corner Arzachena.

45+5′ – Qualche protesta dell’Arzachena per un intervento di Manzo su Manca, sarà solo calcio d’angolo.

Si va verso il duplice fischio dell’arbitro.

45+4′ – Altro bell’intervento di Bonacquisti: fin qui il migliore insieme ai compagni di reparto Ungaro e Marinari nell’Arzachena.

Saranno ben sei i minuti di recupero. 

45′ – Ancora Kyerementeng sulla destra, cross arretrato per Russo che colpisce con la testa molto a lato.

42′ – Colpo di testa sul primo palo di Kacorri, Ruzittu blocca senza problemi.

41′ – Spunto di Kyerementeng messo giù sul limite destro dell’area di rigore, punizione molto interessante per i padroni di casa.

40′ – Caiazzo recupera un pallone al limite e serve Orlando che calcia male dall’interno dell’area: pallone molto alto, era una buona chance per i campani.

36′ – Fin qui molto bene Danilo Bonacquisti nonostante l’arduo compito di tenere a bada il capocannoniere del campionato Kyeremeteng.

33′ – Prende un po’ di coraggio l’Arzachena che mantiene lontano dalla propria area gli avversari. Punteggio sullo 0-0, ci sarà un ampio recupero a causa dell’infortunio al segnalinee.

30′ – Nessuno sviluppo sul calcio d’angolo, fallo sul portiere Esposito che rimane qualche attimo a terra prima di battere la punizione dal fondo.

30′ – Primo angolo guadagnato dall’Arzachena, bella costruzione di gioco e Dore viene chiuso in corner da Caiazzo.

28′ – Diminuisce un po’ la pressione il Savoia, l’Arzachena prova a costruire ma non riesce ad arrivare negli ultimi 20 metri.

24′ – Prima conclusione verso la porta di Esposito, buona la trama per Correnti ma tiro troppo debole per il portiere di casa.

23′ – Ruzittu esce sicuro, Savoia-Arzachena 0-0

23′ – Russo crossa in scivolata, Ungaro devia nuovamente in corner.

21′ – MIRACOLO DI RUZITTU! Palla prolungata sul secondo palo, conclusione sotto porta di Correnti deviata con un grande riflesso dal portiere smeraldino.

20′ – Attacca bene il Savoia, Bellotti concede il secondo corner ai padroni di casa. Dal calcio d’angolo conclusione di Poziello deviata nuovamente in corner.

Dopo una lunga pausa si riprende a giocare.

Pare non farcela l’assistente: saranno i dirigenti delle due squadre a dover svolgere il ruolo di assistenti per l’arbitro Sacchi.

Si perdono parecchi minuti mentre lo staff medico di casa provvede a mettere una fascia alla coscia per l’assistente.

13- Gioco fermo per un infortunio al secondo assistente: pare un problema muscolare per D’Ottavio.

12′ – Conclusione dalla distanza di D’Ancora, pallone molto alto. Savoia-Arzachena 0-0

9′ – Preme la squadra di casa, cross dalla destra e per poco D’Ancora non arriva sul pallone sotto porta.

7′ – Cross per Kyerementeng, ottima sponda del bomber di casa e Bellotti anticipa gli avversari con un gran colpo di testa.

6′ – De Rosa a terra dopo un contrasto aereo con Defendi, gioco che riprende.

5′ – Ruzittu sbaglia il rinvio, il Savoia recupera e il tiro-cross di Kyerementeng viene intercettato dallo stesso portiere poi la difesa libera.

3′ – Affondo di Orlando centrale, l’attaccante supera Marinari e calcia troppo centrale, facile per Ruzittu.

2′ – Arzachena che parte aggressiva, Ungaro lancia per Molino che si trovava però in fuorigioco.

FISCHIO D’INIZIO 

14:28 – Il direttore di gara Sacchi di Macerata prende il centro del campo insieme agli assistenti, ecco ora le squadre entrare sul terreno di gioco: completo bianco per i padroni di casa, interamente in verde i padroni di casa.

14:23 – Riserve che hanno fatto il loro ingresso al Giraud di Torre Annunziata.

14:16 – Squadre che rientrano negli spogliatoi, tra poco si comincia!

LE FORMAZIONI

Savoia: M.Esposito, D’Ancora, Poziello, Orlando, Correnti (86′ Badje), Caiazzo, Russo, De Rosa, Manzo, Kacorri (57′ Scalzone) Kyeremeteng. A disposizione: Cannizzaro, Nespoli, Porcaro, Langella, G.Esposito, Mancini, Melillo. All. Aronica

Arzachena: Ruzittu, Bonacquisti, Ungaro, Olivera, Molino, Bachini, Bellotti (76′ Kassama), Manca, Marinari, Dore, Defendi (85′ Padovani) A disposizione: Al-Tumi, Urbanski, Paolini, Loi, Fossati, Rossi, Fusco. All. Cerbone

Arbitro: Sacchi di Macerata

Ammoniti: Bonacquisti (A), Bachini (A), Defendi (A), Molino (A), Caiazzo (S)

13:30 – Buongiorno amici di www.centotrentuno.com e benvenuti al racconto testuale di Savoia-Arzachena, valida per il sesto turno del Girone G della Serie D.

TAG:  Serie D
 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti