agenzia-garau-centotrentuno
pavoletti-cagliari-roma

Sampdoria-Cagliari 1-2: dall’inferno al paradiso, i rossoblù sperano ancora

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Prima del 2022 per Sampdoria e Cagliari che si affrontano nella giornata iniziale del girone di ritorno del campionato di Serie A.

la cronaca della gara 

a cura di Francesco Aresu

FISCHIO FINALE! 

93′ – Cross dalla trequarti di Yepes impreciso che finisce direttamente fuori.

91′ – Pazzesca occasione per Faragò! Il rientrante dall’infortunio spreca solo davanti ad Audero con un pallonetto impreciso!

90′ – 🟨 GIALLO ANCHE PER CARBONI nella precedente occasione che aveva trattenuto il pallone per non far ripartire la Samp

90′ – 🟥 ROSSO DIRETTO PER CANDREVA! Camplone espelle l’ex Inter e Lazio che spinge Carboni che stava oltre la linea laterale dopo un pallone scivolato fuori.

⏱️ Quattro minuti di recupero

88′ – Cross in mezzo dalla destra di Candreva, bravo Cragno in uscita nella sua area piccola.

87′ – A terra Lykogiannis dopo un colpo al fianco preso in mischia in area: fin qui buona la guardia della difesa su alcuni palloni messi in mezzo dalla squadra di casa.

86‘ – Improbabile soluzione cercata da Razvan Marin che dopo aver rubato palla a centrocampo tira da poco oltre la linea in porta vedendo Audero fuori dai pali. Pallone larghissimo

82′ – OCCASIONE CAGLIARI: gran contropiede rossoblù iniziato da Joao Pedro, palla per Marin che si fa 40 metri palla al piede prima di restituire il pallone al capitano che di prima apre il mancino su cui è bravo Audero a mettere in corner.

81′ – 🔄 SOSTITUZIONE CAGLIARI: finisce la partita di Pavoletti, dentro Pereiro.

80′ – 🔄 DOPPIA SOSTITUZIONE SAMPDORIA: fuori Caputo ed Ekdal, dentro Torregrossa e Yepes.

78′ – Percussione di Lykogiannis sulla sinistra, il greco cade in area ma Camplone dice che non c’è fallo.

77′ – Posizione da mezzala per Faragò, come alle origini della sua carriera: sarà lui a occuparsi di Thorsby.

75′ – 🔄 SOSTITUZIONE CAGLIARI: fuori Deiola, torna in campo Paolo Faragò.

72′ – 🔄 DOPPIA SOSTITUZIONE SAMPDORIA: fuori Ferrari e Gabbiadini, dentro Ciervo e Quagliarella.

Raddoppio rossoblù con Pavoletti che sul filo del fuorigioco la mette dentro di sinistro: la revisione del Var assegna il gol al Cagliari!

71′ – ⚽ GOOOOOOOOL DEL CAGLIARI!!!!!!! PAVOLETTI!!!!!!

70′ – Bella iniziativa del Cagliari sulla destra con Bellanova, cross al centro per la testa di Joao Pedro che non impatta bene.

67′ – Intervento duro di Thorsby su Deiola, che resta a terra dolorante dopo il pestone del norvegese.

64′ – Secondo tempo molto equilibrato fin qui, con il gol del pareggio che ha sicuramente caricato i ragazzi di Mazzarri, cui manca forse lo spunto giusto per mettere in difficoltà la difesa blucerchiata.

63′ – Si sentono intanto distintamente i cori dei tifosi rossoblù presenti sugli spalti, altro elemento che non potrà che far piacere a Joao Pedro e compagni.

60′ – 🟨 GIALLO PER JOAO PEDRO, intervento in ritardo a centrocampo su Dragusin, Camplone lo ammonisce.

57′ – Ci crede la squadra di Mazzarri che continua a fare forcing dalle parti di Audero: sarà questo gol l’episodio in grado di cambiare una stagione?

Meritato pareggio del Cagliari grazie al secondo gol in campionato di Alessandro Deiola, che segue bene l’azione di Marin e viene premiato dall’assist del rumeno: doppia conclusione in porta, sulla seconda Audero non può farci nulla. 

55′ – ⚽ GOOOOOOL DEL CAGLIARI!!!! DEIOLA!!!!!

53′ – OCCASIONE CAGLIARI: bello spunto di Deiola, cross in area per il tocco di Pavoletti che però non impensierisce Audero.

52′ – 🟨 GIALLO PER EKDAL, ammonito per un duro intervento su Deiola.

50′ – 🔄 SOSTITUZIONE SAMPDORIA: fuori Yoshida, dentro Dragusin.

48′ – Punizione battuta di Marin con colpo di testa di Joao Pedro, ma Camplone ferma tutto per un fallo. Intanto problemi fisici per Yoshida, fin qui uno dei migliori in campo, con l’ex obiettivo rossoblù Dragusin che sveste la tuta.

47′ – Bravo Joao Pedro con il controllo in corsa, ma soprattutto abile a farsi fare fallo da Ferrari e a produrre una potenziale occasione da gol.

46′ – Via alla ripresa!

13.32 – Squadre di nuovo in campo, non ci sono stati cambi all’intervallo.

DUPLICE FISCHIO DI CAMPLONE: cambia l’anno, ma non lo spartito sul leggio dei giocatori cagliaritani. Al Ferraris i rossoblù sono sotto 1-0, grazie al bel gol di Manolo Gabbiadini dopo 18 minuti. Ancora troppo confusionario e molle il Cagliari in alcune circostanze, rivedibile l’impatto di Lovato, già gravato di un cartellino giallo. A tra poco con il racconto della ripresa!

43′ – OCCASIONE CAGLIARI: altra azione offensiva un po’ confusa dei rossoblù, alla fine è Deiola che tenta il destro dal limite con palla che finisce ampiamente a lato.

42′ – Palla dentro di Joao Pedro per Pavoletti, stop a seguire non perfetto del livornese marcato da Chabot, Camplone lascia correre.

41′ – Ottimo anticipo di Carboni su Caputo, servito dal solito, immarcabile Gabbiadini che sta mettendo in grossa difficoltà il reparto arretrato rossoblù.

40′ – Ancora pallone tra i piedi della Sampdoria, decisamente più in fiducia rispetto agli uomini di Mazzarri.

37′ – Altra grande combinazione offensiva dei blucerchiati con Caputo che serve Murru, palla dentro l’area per Gabbiadini che cicca il tiro, poi il destro di Bereszynski è deviato in corner, ma Camplone ferma tutto per il fuorigioco del selargino.

33′ – Prova la ripartenza il Cagliari sull’asse Marin-Joao Pedro, cross col destro del capitano rossoblù in area ma non ci arriva nessuno.

32′ – 🟨 GIALLO PER LOVATO, autore di un fallo a centrocampo.

30′ – OCCASIONE SAMPDORIA: Gabbiadini recupera palla su Grassi, bel dribbling su Lovato e sinistro strozzato che finisce fuori di qualche metro.

29′ – OCCASIONE SAMPDORIA: invenzione di Candreva con l’esterno destro verso Gabbiadini, palla che arriva a Bereszynski che tenta il destro schiacciato che Cragno blocca in due tempi.

26′ – Gran cross di Bereszynski verso Candreva che non ci arriva, sugli sviluppi dell’azione è Marin a guadagnare un fallo di fondo.

24′ – Di nuovo in avanti la squadra di Mazzarri, che però spesso eccede in frenesia (come il contrasto tra Grassi e Marin…): palla lunga verso Pavoletti che però commette fallo su Audero in uscita.

21′ – Prova il Cagliari a ripartire in velocità, ma i soliti errori tecnici in fase di ripartenza condannano i rossoblù con i giocatori doriani che hanno gioco facile nel recupero del pallone.

La sblocca la Sampdoria nel miglior momento del Cagliari: punizione non perfetta di Candreva, sponda di petto di Yoshida per il mancino potente di Gabbiadini che fulmina un incolpevole Cragno. 

18′ – ⚽ GOL DELLA SAMPDORIA! GABBIADINI!

15′ – Altro bello spunto di Joao Pedro con un gran controllo in corsa, resiste alla carica di Ferrari e mette dentro per Pavoletti che però scivola. Sulla prosecuzione dell’azione ancora Cagliari in avanti, Lykogiannis arriva sul fondo ma Audero anticipa tutti con l’uscita bassa.

13′ – Ancora Cagliari in avanti, palla di Marin verso Pavoletti ma Yoshida mette ancora in angolo.

12′ – Corner di Marin da destra, prima Pavoletti col destro e poi Grassi tentano il tiro verso la porta di Audero, ma la difesa di casa riesce a sbrogliare la matassa.

11′ – OCCASIONE CAGLIARI: gran palla recuperata da Joao Pedro a centrocampo su Chabot, fuga del numero 10 fino all’area blucerchiata ma il destro del brasiliano è ribattuto da Yoshida in corner.

9′ – Altra palla persa da Lykogiannis a sinistra, Cagliari costantemente chiuso nella propria metà campo dai blucerchiati.

7′ – Altro bell’anticipo di Altare su Candreva, poi una palla persa da Lykogiannis regala una nuova occasione di manovrare ai padroni di casa.

5′ – Intervento deciso di Altare su Candreva, nessun provvedimento disciplinare per l’ex Olbia.

4′ – Percussione doriana sulla destra, palla dentro di Candreva verso Caputo ma Camplone fischia l’offside.

2′ – Fallo di Gabbiadini su Grassi a centrocampo, con Lovato (che agisce da centrale nel terzetto difensivo) a battere la punizione.

1′ – PARTITI! Cagliari che attacca da sinistra a destra, sotto la Gradinata Sud.

12.30 – Cagliari con la maglia bianca e pantaloncini blu, Sampdoria con il consueto completo blucerchiato.

12.29 – Squadre in campo, tutto pronto per il fischio d’inizio della prima partita del 2022 per Samp e Cagliari.

12.22 – Questo invece il commento di Raoul Bellanova: “La posizione in classifica non è quella che speravamo, già da oggi vogliamo iniziare a raccogliere punti. Con la Juventus siamo stati sfortunati ma non servono alibi, continuiamo a lavorare duro”.

12.20 – Ai microfoni di Dazn ha parlato anche il neo acquisto rossoblù Matteo Lovato, subito lanciato titolare da Mazzarri: “Voglio portare quello che alla squadra per demeriti e sfortuna fin qui è mancato. Darò il cento per cento conscio che il campionato è ancora aperto”.

12.15 – Queste le parole di Marco Lanna, nuovo presidente della Sampdoria, ai microfoni di Dazn nel pre partita: “Tante emozioni, tornare in questo stadio e in questa veste è una sensazione fortissima. È difficile contenere le emozioni. Covid? Un momento difficile dove non è semplice prendere delle decisioni. Vedremo in Lega con gli altri presidenti, questa variante ci ha colto un po’ tutti di sorpresa”.

11:30 – Non va nemmeno in panchina Luca Ceppitelli: il 23 rossoblù non era al meglio per un fastidio muscolare ma ovviamente data l’emergenza si è fatto di tutto per recuperarlo. Nella prima mattina il giocatore umbro ha provato, ma non c’è stato nulla da fare e seguirà i compagni dalla tribuna.

LE FORMAZIONI 

Sampdoria: Audero, Bereszynski, Yoshida, Chabot, Murru; Candreva, Thorsby, Ekdal, Ferrari, Gabbiadini, Caputo. A disposizione: Ravaglia, Saio, Torregrossa, Ciervo, Vieira, Dragusin, Quagliarella, Yepes, Trimboli.

Cagliari: Cragno, Altare, Lovato, Carboni, Bellanova, Deiola, Grassi, Marin, Lykogiannis, Pavoletti, Joao Pedro. A disposizione: Radunovic, Aresti, Gagliano, Pereiro, Faragò, Zappa, Obert, Ladinetti.

Un’ora al fischio d’inizio della partita, diamo un’occhiata ai numeri OPTA della gara 

●Il Cagliari ha vinto tre delle ultime cinque sfide di Serie A contro la Sampdoria (1N, 1P); queste gare hanno prodotto complessivamente 20 reti, una media di quattro a incontro.
● La Sampdoria è rimasta imbattuta in tutte le ultime sette partite in casa contro il Cagliari in Serie A: nel parziale ha ottenuto cinque vittorie e due pareggi.
● Il Cagliari non ha ottenuto successi in nessuna delle ultime 13 trasferte di Serie A contro squadre liguri (3N, 10P) – in questo parziale ha sempre subito gol, incassando in media 1.9 reti a partita.
● La Sampdoria ha pareggiato le ultime due gare di campionato (entrambe per 1-1), l’ultima volta che ha ottenuto tre “X” di fila in Serie A risale a dicembre 2014.
● Il Cagliari ha perso tutte le ultime cinque gare di Serie A giocate nel giorno dell’Epifania; il suo ultimo successo il 6 gennaio è datato 2005, contro il Messina, con Daniele Arrigoni in panchina.
● Il Cagliari ha perso senza segnare le ultime tre partite di campionato: solo una volta nella sua storia in Serie A ha ottenuto quattro KO consecutivi senza realizzare reti, nel settembre 2008.
● Cagliari e Sampdoria sono, insieme al Verona, le squadre che hanno segnato meno reti in questo campionato con giocatori entrati a gara in corso (tutte a quota uno).
● Il Cagliari è una delle cinque avversarie contro cui Fabio Quagliarella è andato in doppia cifra di reti in Serie A (10); tuttavia, l’attaccante della Sampdoria non è andato a segno in nessuna delle ultime quattro sfide contro i rossoblù in campionato e la sua ultima marcatura nella competizione risale al 3 ottobre, contro l’Udinese.
● Manolo Gabbiadini va a segno da cinque partite di fila in Serie A, l’unico giocatore della Sampdoria che ha
realizzato almeno una rete per più presenze consecutive nella competizione nell’era dei tre punti a vittoria è stato Fabio Quagliarella, che è arrivato a 11 tra ottobre 2018 e gennaio 2019 e a sei tra maggio e settembre 2017.
● La Sampdoria è la vittima preferita in Serie A di João Pedro: l’attaccante del Cagliari ha realizzato sette reti contro questa avversaria nella competizione (almeno una in ciascuno degli ultimi tre confronti) e solo Luigi Riva (10) ha messo a segno più marcature contro i blucerchiati in maglia rossoblù nella competizione.

11:21 – Nella giornata di ieri sono arrivate le parole dei due tecnici: qui le parole di mister Roberto D’Aversa, al quale hanno fatto seguito quelle di Walter Mazzarri.

11:16 – Tante assenze per Walter Mazzarri che ha convocato 20 giocatori per la gara contro la Sampdoria.

11:15 -Buongiorno amici di Centotrentuno, benvenuti al racconto testuale della gara tra Sampdoria e Cagliari che apre il 2022 della Serie A.

Al bar dello sport

4 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti