Stefano Sardara

Sardara: “Basta con la campagna denigratoria contro la Sardegna”

Il presidente della Dinamo Sassari Stefano Sardara ha voluto dire la sua sulla situazione coronavirus che sta coinvolgendo la Sardegna.

“Sapete che non è mia consuetudine parlare di fatti personali e o di politica, ma questa campagna denigratoria bei confronti della Sardegna per il Covid, mi ha veramente stancato- ha scritto su Instagram il patron biancoblù-. Sapevamo sarebbe finita così e per questo il Presidente Christian Solinas ha chiesto i tamponi all’arrivo. Siamo stati tacciati di essere egoisti e poco inclini allo spirito di gruppo. Ora che che i turisti tornano a casa e viene riscontrato il Covid perché SOLO ORA si sta tamponando, siamo untori??? Ma se prima delle vacanze avevamo 20 casi in tutta la Sardegna, questi casi li avevamo nascosti a casa o sono venuti qui senza consentirci di verificare se erano positivi o no?? Siamo stati pronti a sacrificare parte della nostra sicurezza per il bene comune, sicurezza frutto di un duro lavoro e perché no dell’isolamento, ora smettiamola di dire che siamo noi a portarlo fuori, perché qui si sta ancora bene e se TUTTI quelli che vengono rispettano le regole, continueremo a stare bene!!!”. La Dinamo Sassari ha giocato con l’insegne del marchio Sardegna Sicura anche nell’ultimo torneo City of Cagliari.

Intanto la società ha voluto chiarire tramite una nota la posizione della squadra dopo la recente scoperta della positività di Sinisa Mihajlovic che qualche giorno fa aveva posato in una foto con coach Gianmarco Pozzecco e il connazionale Vasa Pusica: ” In relazione alla comunicazione apparsa nella giornata odierna sulla positivitá al Covid-19 di mister Sinisa Mihajlovic, incontrato dalla squadra durante il ritiro, la Dinamo Banco di Sardegna comunica che roster e staff sono stati regolarmente sottoposti al tampone all’arrivo a Cagliari, prima di disputare il torneo City of Cagliari, risultando tutti negativi. Si precisa inoltre che il tecnico del Bologna non soggiornava presso la struttura del Geovillage, sede del ritiro biancoblu, ma di essersi recato nel resort gallurese per una visita. La Dinamo Banco di Sardegna proseguirá, come fatto in tutto il periodo di preparazione, l’iter di monitoraggio e prevenzione come da protocolli sanitari per garantire agli atleti e allo staff di lavorare in totale sicurezza e serenitá”.

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Andrea B
Andrea B
23/08/2020 23:08

Parole Sante ……siamo untori de su cunnemammatua ….continentali del cazz