agenzia-garau-centotrentuno
Stefano Sardara e Gianmarco Pozzecco alla FInal Eight | Foto Luigi Canu

Sardara: “Pozzecco forse troppo carico, ma non sono preoccupato”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il presidente della Dinamo Sassari Stefano Sardara ha rilasciato un’intervista alcuni giorno dopo la deludente Final Eight di Milano a La Nuova Sardegna: ecco un breve estratto delle sue dichiarazioni.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

“Uscire al primo turno non piace a nessuno, delusione ma negli ultimi 10 anni ci siamo sempre stati. Ci sono responsabilità di società, staff tecnico e giocatori, di tutti. Sono d’accordo con Pozzecco, un ko non cambia potenzialità e ambizioni. Avevamo i mezzi per giocarci le Final Eight ma non li abbiamo sfruttati al meglio . Recriminare al passato è utile solo per capire dove si è sbagliato, ne abbiamo già parlato tra di noi per trovare dei correttivi. Pozzecco? Abbiamo parlato della sua espulsione, è successo qualcosa che ci fa male nell’ottica del suo percorso intrapreso, gli manca ancora su quel lato del suo carattere. Il contributo del direttore d’orchestra conta quanto quello degli attori. Gianmarco deve imparare a gestire certi momenti con più professionalità, ma non sono preoccupato. Lui è  bravissimo a dare fiducia al gruppo, forse è arrivato troppo carico. L’esperienza della Dinamo ci ha insegnato che ogni volta che è arrivata agli appuntamenti importanti con leggerezza ha fatto bene. Arbitraggio? Non mi è piaciuto, ma non abbiamo perso per colpa degli arbitri. Obiettivi? L’eliminazione brucia, dobbiamo interrogarci sulle cause , ma dobbiamo guardare avanti sempre con fiducia”

La Redazione

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti