agenzia-garau-centotrentuno
tennis-cagliari-musetti-sardegna

Atp Cagliari 250: Musetti ingiocabile, Novak ko in 52 minuti

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Seconda giornata di match del main draw al Sardegna Open ATP 250 nei campi del Tennis Club Cagliari. 

bianchi-immobiliare-centotrentuno

IL RACCONTO: Musetti-Novak 6-0, 6-1 (22′, 30′)

15.33 – LA CHIUDE MUSETTI CON UN LOB: 6-0, 6-1 in 52 minuti per il carrarese che vola al secondo turno contro l’inglese Daniel Evans, testa di serie numero 1 del torneo. 

15.30 – Va verso la conclusione il match del centrale al Tennis Club di Cagliari: 5-1 per Musetti.

15.26 – Tweener di Musetti che però non riesce a breakkare l’austriaco che va sul 4-1, evitando almeno il doppio 6-0.

15.24 – Ci prova Novak, ma Musetti è un treno: 4-0 ai vantaggi, in un game più lungo del solito, ma non c’è storia.

15.18 – Altro break di Musetti, che vola sul 3-0 tenendo a zero Novak.

15.16 – Non sbaglia un colpo Musetti, fin qui assolutamente ingiocabile per Novak: 2-0 in 14 minuti, con tanti errori dell’austriaco che non riesce a tener botta sui cambi di ritmo dell’italiano.

15.11 – Il secondo set parte come è finito il primo: Novak perde il servizio, con Musetti che vince il primo game ai vantaggi, portandosi avanti 1-0.

15.05 – 19 punti per il carrarese, 10 per Novak: i numeri spiegano bene questo primo set, dominato come detto da Musetti.

15.03 – Musetti chiude il primo set tenendo a zero Novak: 6-0 in 22 minuti: un dominio netto da parte del classe 2002 di Carrara, che non ha lasciato scampo all’austriaco, costretto a forzare costantemente la giocata ma con tanti errori.

15.00 – Non c’è storia per ora nel primo set tra Musetti e Novak: netto 5-0 per l’italiano contro Novak, in soli 20 minuti.

Il riassunto della giornata

La giornata si è aperta con la vittoria di Struff (n.41 al mondo) contro il portoghese Joao Sousa: primo set al lusitano, il secondo al tedesco che salva 5 match-point dell’avversario e porta a casa la vittoria. Sul campo principale lotta senza esclusione di colpi tra l’argentino Coria e Millman: l’australiano vince al tie-break il primo set, il gaucho risponde nel secondo (6-3) ma dopo aver preso il primo break nel terzo crolla e lascia il via libera al numero 44 al mondo dopo una maratona di oltre tre ore. Successo anche per l’inglese Broady nell’incontro che l’ha messo di fronte a un altro giocatore passato per le qualificazioni, lo svizzero Huesler: il n.152 di Stockport ha vinto per 2-0 (6-1, 6-3). Nel doppio, grande lotta nei primi due doppi di giornata che sorridono ai colori italiani: le coppie Sonego-Vavassori e Zeppieri-Pellegrino hanno avuto la meglio rispettivamente di Melo-Roijer e Basilashvili-Bergemann solo al terzo set.

Francesco Aresu

TAG:  Tennis
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti