agenzia-garau-centotrentuno

Sardinia Gran Slam, Mazella rafforza la sua leadership

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Mancano ancora ventiquattro ore all’incoronazione del nuovo re del Sardinia Grand Slam, ma la candidatura di Axel Mazella è sempre più forte. Sabato 9 ottobre, il campione in carica ha rafforzato la propria leadership della terza tappa delle IKA KiteFoil World Series in corso di svolgimento a Cagliari (6-10 ottobre) in vista del gran finale in programma domani.

Mazella si è aggiudicato due delle quattro regate andate in scena nel Golfo degli Angeli. La quinta è stata invece cancellata per vento troppo debole, al di sotto dei 5 nodi. “E’ stata un’ottima giornata” – ha dichiarato il leader Mazella. – “Sono molto stanco dopo quattordici, intense regate in tre giorni. Il vento cambiava direzione, da destra a sinistra, le gare sono state tutte diverse una dall’altra. Nell’ultima prova il vento arrivava da terra e di fronte al promontorio c’era una no-wind zone, ognuno ha provato tattiche differenti. Nel secondo lato ho seguito Riccardo Pianosi, poi nell’ultimo sono andato di nuovo a sinistra ed è stata una scelta vincente. Ora resto concentrato per conservare il primato fino alla fine”.

Alle spalle del Campione Europeo, il britannico Connor Bainbridge è risalito in seconda posizione grazie a un percorso molto regolare, mentre al terzo posto si è insediato l’altro francese Theo De Ramecourt, grazie a due regate vittoriose che gli hanno consentito di scalare la classifica.

“Ho cercato solo di divertirmi, senza pensare troppo alla classifica”, ha confessato De Ramecourt. – “Ho fatto le mie traiettorie senza badare molto alle scelte degli avversari. Mi sono piaciute molto le condizioni e sono riuscito a interpretarle al meglio. Il vento cambiava, è stato importante essere reattivi e bravi a cogliere le opportunità.”

Assieme a francesi e britannici, il talento italiano Riccardo Pianosi è riuscito a interpretare al meglio il campo gara, risalendo fino alla settima posizione assoluta, con la perla del secondo posto nella regata 14. Decimo assoluto il Campione Italiano Lorenzo Boschetti davanti al connazionale Mario Calbucci.

“Ho visto che il vento faceva grossi salti, sono riuscito a interpretarlo bene sin dal primo lato, prendendo un po’ di vantaggio sul secondo. Nell’ultima bolina Axel ha letto il vento meglio di me e mi ha preceduto di poco, ma sono contento”, ha spiegato Pianosi.

Cambio di vertice nella graduatoria femminile: la francese Lauriane Nolot è salita in prima posizione scavalcando la connazionale Poema Newland. Terza l’altra transalpina Jessie Kampman, quinta l’azzurra Tiana Laporte.

Numerosi gli ospiti speciali della penultima giornata del Sardinia Grand Slam, l’Assessore allo Sport del Comune di Cagliari Andrea Floris, l’Olimpionica Marta Maggetti, quarta classificata nel windsurf ai recenti Giochi di Tokyo, e una delegazione del Team Luna Rossa Prada Pirelli finalista all’ultima America’s Cup.  Domani, domenica 10 ottobre, sono in programma a Cagliari le ultime tre regate, decisive per l’assegnazione della corona del Sardinia Grand Slam 2021.

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

TAG:  Altri Sport Vela
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti