agenzia-garau-centotrentuno
La spadista Federica Isola

Scherma | Coppa Europa, a Cagliari anche Isola, Samele e Vecchi

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino
sardares

A meno di tre settimane dalla prima gara e a sei giorni dalla chiusura delle iscrizioni (il 26 di settembre), la nuova edizione della Coppa Europa per Club di scherma che si terrà a Cagliari dal 6 all’8 ottobre si preannuncia già ricca e variegata. Sono infatti già 13 i Paesi europei che, tramite i loro club, hanno confermato la loro partecipazione.

Le iscrizioni

Oltre all’Italia, padrona di casa e attesissima con le squadre campioni nazionali e campioni d’Europa per club in carica, hanno già fatto pervenire la loro iscrizione società da Spagna, Romania, Bulgaria, Paesi Bassi, Israele, Slovenia, Svizzera, Grecia, Francia, Belgio, Gran Bretagna, Svezia. E tanti altri atleti da altri Paesi si aggiungeranno. L’anno scorso furono oltre 200 gli atleti in pedana per 44 club in rappresentanza di 19 Paesi. Tra i grandi nomi già confermati ci sono il vicecampione olimpico di Tokyo Luigi Samele (sciabola maschile) e il bronzo a squadre sempre a Tokyo Federica Isola (spada femminile). Già certa anche la presenza della due volte bronzo mondiale e campionessa del mondo a squadre Irene Vecchi (sciabola femminile).

L’evento

Dopo il grande successo della passata edizione, la Confederazione Europea di Scherma presieduta da Giorgio Scarso ha voluto rinnovare la fiducia all’Accademia d’Armi Athos assegnandole anche l’edizione che aprirà la stagione internazionale dell’anno olimpico e anticiperà l’appuntamento con i Campionati Italiani Assoluti che si disputeranno sempre a Cagliari in giugno.

L’edizione 2023 sarà la prima che vedrà disputare le gare a squadre di tutte e sei le discipline nella stessa location e negli stessi giorni (l’anno scorso era rimasta fuori la spada maschile, inclusa invece nel programma di quest’anno). L’evento è organizzato dall’Accademia d’Armi Athos sotto l’egida della Confederazione Europea con il determinante supporto della Federazione Italiana Scherma e il sostegno della Regione Autonoma della Sardegna e del Comune di Cagliari. Hanno diritto a partecipare i club campioni nazionali, in caso di rinuncia di questi i secondi classificati, i campioni in carica della Coppa Europa. È prevista inoltre la possibilità di richiedere una wild card per tutte quelle società che dovessero avere in squadra almeno un atleta medagliato alle ultime Olimpiadi di Tokyo.

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti