agenzia-garau-centotrentuno

Scherma, Italiani U23 a Cagliari: assegnati i titoli di fioretto e sciabola

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Terza giornata di gare ai Campionati Italiani Under 23 di scherma in corso a Cagliari.  Altri quattro titoli individuali assegnati, quelli di sciabola e fioretto.

La prima gara ad arrivare alle fasi finali è stata quella di sciabola femminile, vinta da Claudia Rotili (Aeronautica Militare), capace  di imporsi per 15-11 nella finale su Beatrice Dalla Vecchia (Fiamme Rosse) dopo aver superato per  15-7 Benedetta Taricco (Aeronautica Militare) in semifinale. Sul podio anche Margherita Colonna (Scherma Augusta Taurinorum) unica atleta “civile” medagliata della gara, sconfitta per 15-12 in  semifinale da Beatrice Dalla Vecchia. Nel fioretto maschile, a laurearsi campione italiani di categoria è stato Tommaso Marini, atleta marchigiano delle Fiamme Oro, che in finale si è imposto per 15-7 sul compagno di società Filippo  Macchi. Terzi Alessandro Stella dell’Esercito e Pietro Velluti Franzì dell’Aeronautica Militare,  sconfitti in semifinale rispettivamente 15-11 e 15-4 da Macchi e Marini. 

Nella sciabola maschile, vittoria di Pietro Torre, atleta toscano delle Fiamme Oro, che in finale ha  battuto 15-7 il carabiniere bolognese Matteo Neri. In semifinale, Torre aveva superato per 15-10  Emanuele Nardella (Esercito), mentre Neri si era imposto su Luca Fioretto (Fiamme Oro) col  punteggio di 15-9. Campionessa italiana Under 23 di fioretto femminile è Anna Cristino (Carabinieri) che in finale si  impone per 15-8 su Margherita Titina Lorenzi (Fiamme Gialle). Sul terzo gradino del podio salgono  Vittoria Ciampalini (Fiamme Oro) e Marta Ricci (Esercito), sconfitte in semifinale da Cristino (9-8  alla priorità) e Lorenzi (15-8)

I sardi

Diversi atleti sardi hanno preso parte alle gare di fioretto. In quella maschile, il miglior piazzamento è l’81esimo posto di Luca Ribaudo del Cus Cagliari, seguito da Giuseppe Pala dell’Accademia d’Armi Athos al 94esimo posto. Quindi i cussini Michele Trincas e Michele Corrias, 108esimi pari merito, Edoardo Fiesoli del Circolo Schermistico Sassarese, alla posizione 110 e Matteo Piras dell’Accademia d’Armi Athos, alla 111. Nel fioretto femminile, 56esimo posto per Gaia Ruggeri (Cus Cagliari), 57esima Beatrice Turco (Accademia d’Armi Athos), 61esima Sofia Paoni (Cus Cagliari), 63esima Veronica Porcedda (Cus Cagliari), 64esima Valentina Mignano (Circolo  Schermistico Sassarese) e 65esima Margherita Paoni (Cus Cagliari). 

La Redazione

TAG:  Scherma
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti