agenzia-garau-centotrentuno
Sierra Calhoun contro Schio | Foto Luigi Canu

Schio sul velluto, la Dinamo chiude il 2020 con un altro KO

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Niente impresa per la Dinamo Sassari femminile nell’ultima partita del 2020 contro le pluricampionesse d’Italia della Famila Schio. 

bianchi-immobiliare-centotrentuno
eyesportshop-linea-sport-centotrentuno

Le arancioni venete hanno espugnato il Pala Serradimigni col punteggio di 51-71 nell’ultima giornata del girone d’andata del massimo campionato femminile italiano. Era una sfida impari già sulla carta, l’assenza dell’infortunata Cinzia Arioli ha reso ancora più agevole il compito delle vicentine che proseguono con l’inseguimento alla Reyer Venezia. Restivo ha scelto il quintetto Mataloni, Pertile, Calhoun, Burke, Fekete che ha dato tuttavia delle buone risposte per oltre un quarto di gioco: nel secondo periodo le ospiti hanno preso il largo con un parziale di 2-12 che ha praticamente chiuso la contesa. Al rientro dagli spogliatoi le ragazze di coach Vincent continuano a offrire un’ottima prova di squadra (tutte le giocatrici con almeno un punto a referto), ma le biancoblù di casa giocano con la spensieratezza invocata da Restivo alla vigilia e danno vita a un quarto equilibrato (16-17). L’ultimo quarto è di garbage time, utile per dare minuti alle seconde linee e ritoccare qualche statistica con la Dinamo che si prende la soddisfazione di vincere il parziale (16-14).

Dinamo Banco di Sardegna Sassari-Famila Schio 51-71 (7-20, 12-20, 16-17, 16-14)

Sassari: Mataloni 5, Pertile 6, Calhoun 17, Burke 18, Fekete 5, Cantone, Gagliano, Scanu, Fara, Arioli, Costantini, Fara.

Schio: Keys 6, Mestdagh 12, Cinili 6, Gruda 8, De Pretto 7, Crippa 8, André 6, Dotto 7, Trimboli 7, Harmon 4.

 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti