agenzia-garau-centotrentuno
zappa-cagliari-genoa-sanna

Serie A, via libera al girone di ritorno asimmetrico

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares-sidebar

Novità approvata all’unanimità dalle 20 squadre del campionato per la prossima Serie A 2021/2022. 

Le società, oltre ad aver detto no alla formula “spezzatino” per la questione diritti TV, ha dato il via libera alla modifica del calendario varando il girone di ritorno asimmetrico: la soluzione, già utilizzata nelle altre leghe maggiori europee, sarà però diverso da quanto avviene in Premier League, Liga e Ligue1. Le partite del girone di ritorno saranno totalmente diverse da quelle di andata, sia come ordine, sia come composizione all’interno dello stesso turno: secondo la Lega questa nuova formula permetterà una migliore distribuzione degli incontri, non condizionati in questo modo da vincoli presenti all’andata che possono ricadere sulla stessa giornata del ritorno e viceversa. L’unico criterio imposto al sorteggio sarà che una partita non avrà il proprio ritorno prima che siano stati disputati altri 8 incontri.

La Redazione

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti