agenzia-garau-centotrentuno

Serie C Silver, l’Esperia la spunta nella lotta contro i Pirates in Gara 1

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

I precedenti scontri tra le due compagini in campionato non lasciavano dubbi, con l’Esperia che aveva dominato i Pirates nelle precedenti occasioni, ma nelle finali non c’è mai un esito scontato: sono stati comunque i cagliaritani ad aggiudicarsi Gara 1 della finale playoff della C Silver sarda ai danni di una Sestu tenace e sempre in partita. 72-64 il punteggio finale in favore dei ragazzi di coach Manca al termine di una partita tiratissima e, a tratti, nervosa.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

La cronaca: Avvio equilibrato con Floridia sugli scudi: sono interamente suoi i  primi 9 punti della squadra di casa in un primo quarto combattutissimo ed equilibrato terminato sul 17-15 con il lay-up di Picciau. All’inizio del secondo quarto i Pirates trovano lo strappo, parziale di 7-0, chiuso dai liberi del 12: Sestu prosegue con intensità e entusiasmo e sulla tripla dall’angolo di Brisu il vantaggio raggiunge la doppia cifra. La tripla di Werlich risveglia i granata, controparziale di 11-0 frutto di numerosi liberi ed è temporaneo sorpasso con il punteggio a metà gara che recita perfetta parità (37-37).

Al rientro in campo l’equilibrio non si spezza nonostante la partenza bruciante dell’Esperia, la Teti Aqe trova in Serra punti importanti e si riporta a contatto chiudendo addirittura avanti di 1 all’ultimo mini-intervallo. I Pirates ripartono forte, parziale di 4-0 e immediato timeout di coach Manca:  i padroni di casa si ritrovano con il passare dei secondi, in una gara che è proseguita a ritmi serrati nonostante i tanti fischi arbitrali (diversi i tecnici e gli anti-sportivi durante i 40′), con il punteggio che è di 67-64 a 3′ dal termine sulla tripla dell’ex Villani. Il pallone è diventato pesante, non si è più segnato per 2′ e il 2/2 di Sanna a 46″ dalla sirena finale regala il +5 ai suoi. I Pirates perdono palla nel possesso successivo e alzano bandiera bianca al termine di una partita orgogliosa e intensa. Mercoledì 16 giugno in scena al Pala Mellano Gara 2.

Esperia Cagliari – Pirates Teti Aqe Sestu 72-64 (17-15, 20-22, 18-19, 17-8)

Esperia: Tocco ne, Chessa 4, Ciulli ne, Sanna 19, Frattaroli 2, Ganga 7, Floridia 15, Werlich 17, Villani 6, Angius 2, Arena ne, Fois M. Allenatore: Federico Manca.
Teti Aqe: Angius, Orrú 7, Serra 11, Badellino 2, Manca 10, Picciau 9, Solinas, Brisu 4, Bonacci 5, Onnis 8, Fois, Marras 5. Allenatore: Marco Sassaro.
Arbitri: Cherchi e Frau.

Matteo Porcu

TAG:  Basket
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
sandy-sardinia-spiagge-sardegna