agenzia-garau-centotrentuno
Davide Gaetani in azione contro la Torres | Foto Giorgio Melis

Serie D | Per Lanusei e Torres la Coppa Italia è sinonimo di riscatto

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

La Coppa Italia come opportunità per dimenticare l’ultimo turno di campionato. La competizione di categoria, solitamente non particolarmente amata dalle squadre di Serie D, stavolta potrebbe permettere a Torres e Lanusei di voltare pagina e riprendere a correre. Per i rossoblù di Sassari verso le zone nobili della generale, per gli ogliastrini verso la salvezza.

Qui Torres

Ore 20.30 stadio Vanni Sanna. Per i ragazzi di Greco sarà l’occasione per lasciarsi alle spalle la sconfitta contro la Nuova Florida che ha visto il Giugliano capolista portarsi a 8 punti di distacco. Una gara strana quella contro i laziali in trasferta per la Torres, dominata per larghi tratti, sciupata da tante occasioni sprecate e poi persa per un maggiore cinismo avversario. Ecco ritrovare gol e fiducia sarà il primo passo per la squadra sassarese già da questa uscita di Coppa. E poi dare un segnale: questa squadra ha la forza per andare avanti anche in seguito a un minimo inciampo, dopo il poker di vittorie che hanno preceduto la sfida di Ardea. Anche perché al prossimo turno nel girone G ci sarà il mai banale derby con l’Arzachena.

Qui Lanusei

Per i ragazzi di Campolo la Coppa Italia deve essere l’occasione per sbloccarsi. Non solo a livello di gol (0 fatti nelle ultime 5 partite giocate in campionato), ma proprio dal punto di vista mentale. La squadra ogliastrina sembra entrata in un vortice di negatività, specie negli ultimi metri. Frenesia e poco cinismo che si riflettono sui risultati a discapito di un gioco non così acerbo e sicuramente più valoroso degli attuali 2 (soli) punti in classifica nel girone G. In questa sfida al Vanni Sanna Campolo potrà sperimentare senza troppe pressioni qualche nuova alternativa per la sua rosa, soprattutto nei movimenti offensivi, ma poi il tempo a disposizione del tecnico sarà poco: contro il Gladiator (in casa) sarà già una gara da non sbagliare. In attesa di capire se la dirigenza farà qualcosa o meno sul mercato alla voce attaccanti.

La Redazione

 

TAG:  Serie D
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti