Simeone: “L’approccio non era quello voluto”

L’attaccante del Cagliari Giovanni Simeone ha commentato ai microfoni di DAZN la sconfitta dei rossoblù a Verona.

“Abbiamo iniziato male, non abbiamo avuto il giusto approccio per iniziare come volevamo fare. Dopo il 20′ abbiamo avuto uno scatto e ci siamo ricordati chi siamo: abbiamo lottato, poi abbiamo avuto anche la fortuna di avere un’espulsione contro e da lì abbiamo giocato meglio. Devo dire che stare fermi per tanto tempo non è facile, penso che dentro ognuno di noi deve esserci la garra per lottare. Il gruppo deve stare unito per iniziare forte. Oggi troppo solo in avanti? Io sono uno che attacca la profondità e non sono uno che va a prendersi la palla: oggi e stata difficile perché contro l’Hellas non hai spazi e hai pochi palloni da giocare. Forse avrei dovuto fare meglio su qualche pallone nel primo tempo. Quando subisci due gol poi non è semplice ripartire. Ho seguito molto l’Atletico Madrid in questa quarantena e sapevo che sarebbero partiti forte. Ascolto molto mio padre e guardo le cose che fa”.

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti