agenzia-garau-centotrentuno
belli-slalom

Slalom Seredda-Ittiri, Davide Belli concede il bis

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Vittoria del laziale Davide Belli nell’edizione numero 23 della Seredda-Ittiri: il pilota della HP Sport ha bissato il successo ottenuto lo scorso anno sempre a bordo della Formula Gloria.

Belli ha fatto segnare l’imbattuto tempo (149,66) nella prima salita di gara, ma non ha avuto vita facile con i piloti locali che hanno tentato di batterlo in tutti i modi: solo sette decimi hanno privato il padrone di casa Enrico Piu della vittoria con il crono fatto segnare in seconda manche, leggermente peggiorato poi nella salita finale. A chiudere il podio è stato Fabio Angioj sulla Radical con il tempo di 151,66.

Quarta piazza per Raffaele Marcello che ha preceduto un’altra Formula Gloria, quella condotta da Enea Carta. Sesta posizione per Fabio Tilloca su Sport Tag, seguito da altri prototipi a ruote scoperte che hanno chiuso la Top10, pilotati da Giovanni Cannoni, Angelo Fois, Andrea Acquas e Roberto Idili. Prima auto a ruote coperte quella guidata da Franco Piras (Fiat X1/9 Proto) con il gruppo E1 preda di Paolo Angius (Renault 5 Gtt). Battista Sias ha vinto il Gruppo Speciale su A112, mentre Matteo Priola ha ottenuto il successo in Gruppo A (Peugeot 205): infine, Gruppo N a Gianmichele Cossu (Peugeot 106), Gruppo Bicilindriche ad Antonio Nuvoli (Fiat 500) e Racing Start ad Antonio Deriu su Mini Cooper.

Matteo Porcu

TAG:  Motorsport
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti