agenzia-garau-centotrentuno
ruiu-massidda-sollevamentopesi

Sollevamento Pesi, terzo titolo mondiale juniores per Sergio Massidda

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

La Sardegna ancora assoluta protagonista nel sollevamento pesi: Sergio Massidda e Davide Ruiu si mettono ancora al collo altre medaglie nella categoria 61 kg.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

A vincere l’oro, per la terza volta consecutiva tra gli Juniores, è stato il giovane atleta di Ghilarza che si è classificato primo nella manifestazione che sta svolgendo a Tashkent in Uzbekistan: Massidda ha ingaggiato un bel duello contro il kazako Drozdov, prevalendo con la quota di 129 kg nello strappo e 156 nello slancio. Un totale di 285 per il sardo dell’Esercito che si è assicurato quindi la vittoria, migliorando i record italiani di categoria di strappo e di totale. L’argento è per Drozdov con 282 kg, bronzo per il russo Mkhitarian con 265 kg. Un po’ di delusione per l’altro azzurro in gara, il sassarese Davide Ruiu, che si è consolato con il bronzo di slancio con 153 kg, dopo le tre prove nulle di strappo.  “E’ stato un mondiale molto combattuto – afferma a caldo Massidda  molto di più rispetto a quello vinto alle Fiji. E’ stato molto emozionante vincere un Mondiale in questo modo, soprattutto dopo il cambio di categoria e indossare tre medaglie d’oro. Non vedevo l’ora di gareggiare fianco a fianco con il mio compagno di squadra Davide Ruiu, mi è dispiaciuto non poter salire sul podio con lui”.

La Redazione

TAG:  Altri Sport
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti