Spadafora: “Ok dal CTS agli allenamenti collettivi”

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha ufficialmente dato il via libera al protocollo che regola gli allenamenti collettivi ai microfoni di Rai 1.

“Voglio essere ottimista sulla ripresa del Paese e del campionato. Il calcio è una grande passione e una grande industria italiana; grazie alla prudenza degli ultimi mesi, ora possiamo essere ottimisti. Lunedì riceverò dalla FIGC il protocollo per la ripresa della Serie A, lo trasferirò immediatamente al Comitato Tecnico-Scientifico: il mio impegno è quello di arrivare all’incontro del 28 già con l’orientamento del CTS, così da decidere la data per ripartire. Pochi minuti fa abbiamo pubblicato ufficialmente il protocollo che consente alle squadre di riprendere gli allenamenti collettivi, è il definitivo ok da parte del Comitato Tecnico-Scientifico”.

Tra le indicazioni spiccano il tampone molecolare da eseguire ogni quattro giorni e il test sierologico da svolgere ogni quattordici; diverse le indicazioni sulla sanificazione degli ambienti, divieto di farsi la doccia almeno per la prima settimana poiché il vapore acqueo potrebbe favorire la trasmissione del virus. Da evitare le riunioni tecniche di squadra, mentre l’eventuale accesso alla sala ristorante deve essere contingentato, con previsione di una ventilazione continua dei locali e di un tempo ridotto di sosta all’interno della sala stessa, con il mantenimento della distanza di sicurezza di almeno 2 metri tra le persone.

SCARICA IL PROTOCOLLO COMPLETO 

protocollo-lega-rivisto-finale

TAG:

Serie A

avatar
500