Stankovic: “Barella-Inter? Magari…”

Il giovane sardo piace molto ai nerazzurri.

Nicolò Barella e l’Inter, un flirt che dura da tantissimo tempo e che nei prossimi mesi potrebbe concretizzarsi. Non è un mistero, l’interesse milanese in anticipo sulla concorrenza, così come la fede di ragazzino del calciatore per la Beneamata. Tra dicembre e gennaio gli assalti di Napoli e Chelsea, falliti per motivi diversi, così l’Inter è tornata in pole position più che per motivi economici per questioni di tempi, strategie e rapporti.

Normale che, nel bailamme del calciomercato, la cena cagliaritana di Ausilio il 24 gennaio e quella milanese di Barella (con l’agente) pochi giorni dopo, abbiano alimentato una trattativa ormai nota a tutti. E di Barella-Inter parla anche Dejan Stankovic, centrocampista serbo dell’ultima grande Inter, da sempre menzionato da Barella come suo idolo. “Mi fa piacere che Nicolò Barella abbia indicato me come idolo. A 18 anni ero capitano della Stella Rossa, in Italia quasi mai un giovane riesce ad imporsi come sta facendo lui, è già un leader. Nel suo futuro c’è solo luce”, assicura Stankovic, che poi viene stuzzicato sul possibile passaggio all’Inter: “Magari”, taglia corto col sorriso sibillino. Chi vivrà vedra…

Sponsorizzati