agenzia-garau-centotrentuno

Super Bowl 2024, il titolo Nfl va ai Kansas City Chiefs

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
signorino
sardares

Sono i Kansas City Chiefs i campioni della NFL 2023-24: a Las Vegas hanno superato i San Francisco 49ers nella rivincita dell’edizione 2020 per 25-22.

Lo show

Reba McEntire dà il via allo show cantando l’inno statunitense, prima del calcio di inizio battuto dai Chiefs che scelgono di difendere sul primo attacco. Il primo quarto è un dominio delle difese, nonostante i 49ers abbiamo maggiore possesso e termina 0-0. Il secondo quarto si apre con un calcio da 55 yards di Moody (nuovo record per un Super Bowl) sul quarto down che porta ai San Francisco i primi tre punti del match. A 4’48” dall’Half time Sneed reagisce con una manata rifilata ad Aiyuk, con San Francisco che usufruiscono del primo down grazie alla sciocchezza commessa dal numero 38 dei Chiefs. Scambio Purdy con Jennings, pallone ben lanciato sulla destra per lo scatto del numero 23 McCaffrey, il quale infila con estrema facilità la difesa avversaria per involarsi verso la end line. Moody non sbaglia la trasformazione, arrivano sette punti in totale per i 49ers che sono avanti per 10-0. Si sveglia anche l’attacco si Kansas City e Mahomes porta avanti i suoi con una serie di giocate che portano al calcio di Butker che ragala i primi tre punti ai Chiefs. Si chiude il primo tempo sul 10-3, che da il La allo spettacolo dell’Half Time con il sound di Usher.

Spettacolo ed emozioni

Dopo lo show, riparte il terzo quarto sulla falsa riga degli altri due, con il dominio delle difese. Ancora un field gol, ancora un record con Butker che piazza la palla ovale tra i pali da 57 yards: 10-6 per i californiani. Ma come spesso accade arriva il colpo di scena: errore di McCloud che si fa scappare pallone dalle mani, regalando una ghiotta occasione ai Chiefs che non se la fanno scappare e arrivano al touchdown con Valdes-Scantling lanciato con precisione da Mahomes. Punto addizionale e per la prima volta arriva il sorpasso per Kansas City (13-10). Il quarto e ultimo quarto parte con una scelta coraggiosa dei 49ers che giocano il 4 down completandolo. Purdy nel successivo gioco imbuca Jennings che trova la palla nella end zone ed è touchdown! Il field gol viene intercettato dai Chiefs, il risultato passa 16-13 per i 49ers. Kansas City non molla e trova il pareggio con il field gol del solito Butker. 16-16 a cinque minuti dalla fine.
La partita si gioca sui field gold. E a meno di due minuti dalla fine Moody dalle 53 yards riporta in vantaggio i San Francisco per 16 a 19.
A tre secondi dalla fine Butker porta per la seconda volta nella storia del Super Bowl ai supplementari con il finale di 19 a 19. Anche nei supplementari kicker protagonisti: i primi tre punti sono per Moody che dà il vantaggio ai 49ers 19 a 22. Ma Mahomes all’ultimo si ricorda di essere un quarterback vincente e con un passaggio spettacolare regala la palla del 58° Super Bowl ad Hardmann. Finisce la notte più lunga degli Stati Uniti con ancora una volta i Kansas City Chiefs sul tetto del mondo.

Andrea Ferrari

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti