Stefano Gentile al City of Cagliari

Supercoppa, confermata la sede di Olbia per il Girone D della Dinamo

Le recenti positività al coronavirus rilevati nella parte settentrionale della Sardegna e il caso Sinisa Mihajlovic che ha trascorso un periodo di vacanza al Geovillage di Olbia potrebbero far cambiare i piani alla Legabasket che aveva scelto la struttura olbiese come sede del Girone D della nuova Supercoppa italiana.

Le tre compagini partecipanti oltre alla Dinamo (Roma, Pesaro e Brindisi) hanno espresso perplessità sulle recenti vicende e hanno lanciato il proprio grido d’allarme nelle colonne del Corriere dello Sport: tra le dichiarazioni spicca quella del presidente dell’Happy Casa Brindisi Fernando Marino: “Il buon senso ci direbbe di non andare ad Olbia. Un mese fa la situazione sembrava adatta, ora ci affidiamo a Gandini”. Stessa lunghezza d’onda per i patron di Pesaro e Roma che chiedono un confronto con la Legabasket per ragionare sul problema.

Durante la conferenza stampa di presentazione della Supercoppa Legabasket targata Eurosport (emittente che si è garantita i diritti TV per la prossima stagione), il presidente Umberto Gandini ha commentato così su un possibile spostamento del Girone D: “Stiamo monitorando la situazione e siamo in continuo contatto con le società. Nella serata di oggi con i quattro Presidenti delle società valuteremo. Le date al momento sono confermate”. In ogni caso quindi il calendario della Dinamo Sassari prevederà nell’ordine Roma (3 settembre), Roma (5 settembre) e Brindisi (7 settembre) seguite dal girone di ritorno che ripartirà il 10 settembre contro l’Happy Casa e le ultime sfide con Virtus (12 settembre) e Vuelle (14 settembre).

*aggiornamento delle ore 19:00La Legabasket in accordo con gli altri 4 club Banco di Sardegna Sassari, Happy Casa Brindisi, Virtus Roma e Carpegna Prosciutto Pesaro, partecipanti al girone D della Eurosport Supercoppa 2020 in programma al Geo Village Sport Wellness & Convention di Olbia.
E’ stata effettuata una approfondita analisi della situazione sanitaria in loco e, ottenute tutte le assicurazioni necessarie al riguardo, è stato quindi convenuto di confermare la sede di Olbia per la disputa delle gare, sottolineando ancor di più l’importanza della puntuale applicazione delle disposizioni contenute nel protocollo previsto per le gare professionistiche finalizzato al contenimento dell’emergenza epidemiologia da COVID-19.  
La LBA continuerà comunque a monitorare la situazione con l’obiettivo principale di salvaguardare il più possibile la salute di tutte le sue componenti .

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti