agenzia-garau-centotrentuno
La festa della Sir Safety Perugia per la conquista della Supercoppa Italiana

Supercoppa Volley, Perugia vittoriosa al tie break a Cagliari

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Un Pala Pirastu tutto esaurito e a tratti bollente ha visto l’esaltante finale della Supercoppa Italiana Del Monte 2022/2023: a vincere la competizione è stata la Sir Perugia di coach Anastasi che ha battuto solo al tie break la Lube Civitanova Marche (25-20, 22-25, 25-23, 22-25, 8-15).

Avvio di primo set equilibrato con la Sir che prende qualche punto di vantaggio prima di andare in confusione totale e subire la rimonta marchigiana, spinta dalla coppia Bottolo-Nikolov (20-25). La reazione umbra non si è fatta attendere con Giannelli che è salito in cattedra dominando il secondo set: agguerriti i parziali successivi, Russo, Herera e De Cecco si ritrovano e portano in vantaggio la Lube di coach Blegini, prima di cedere il quarto set sotto i colpi di Leon e Rychilcki. Il quinto set è dominio Perugia, ma sul 5-12 ci sono stati attimi di panico quando Leon è caduto a terra scivolando su un adesivo. Dopo qualche minuto di preoccupazione, la gara è ripresa con l’errore in battuta di Gottardo a sancire la vittoria della Sir Safety. Nella finalina per il terzo e quarto posto a uscire vincitrice è stata l’Itas Trentino contro Modena (14-25, 25-23, 31-33, 18-25).

La Redazione

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti