agenzia-garau-centotrentuno

Tennis, primo punto in A2 maschile per il TC Cagliari

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Per le statistiche è solo un punticino, il primo di una stagione complicata, ma per il Tennis Club Cagliari vale tanto. È quello arrivato grazie al pareggio contro la Canottieri Padova nel recupero della quarta giornata del campionato di Serie A2 maschile, rinviata a oggi (era prevista per domenica 6 novembre) in virtù dell’allarme aviaria che aveva portato alla chiusura del parco di Monte Urpinu. I

n assenza di domeniche libere prima di play-off e play-out, la sfida si è giocata di venerdì e la collocazione particolare ha portato fortuna ai padroni di casa, capaci di conquistare un meritato 3-3 in una giornata iniziata in salita ma poi virata positivamente. Già perché gli ospiti sono subito scappati sul 2-0 vincendo i primi due incontri, coi successi di Kirill Kivattsev su Nicola Porcu e di Nicola Ghedin contro Alberto Sanna, ma poi è arrivata la rimonta cagliaritana, grazie al belga Julien Cagnina e al “vivaio” Mattia Secci. Il primo ha accorciato le distanze battendo in tre set Luca Giacomini, superato per 6-2 3-6 6-2, mentre il secondo ha firmato il 2-2 vincendo una battaglia lunga due ore e mezza contro Nicola Cucchi, domato con il punteggio di 6-4 5-7 6-4. A sancire il definitivo 3-3 i doppi: i veneti sono tornati in vantaggio con la vittoria di Kivattsev/Valentino contro Mocci/Secci (6-4 6-1), ma nell’altro incontro – giocato in contemporanea – Cagnina e Porcu non hanno fatto scherzi contro Giacomini/Soave, vincendo per 6-4 6-2.

“È stata una giornata positiva in termini di esperienza per i ragazzi – ha detto Martin Vassallo Arguello, direttore tecnico del club –, capaci di ottenere due punti nei singolari e un terzo in doppio. La priorità rimane quella di farli giocare: stanno facendo un grande sforzo per abituarsi al livello di gioco imposto dalla Serie A2, e questo sarà molto utile per la loro crescita”. Il punto conquistato permette al Tennis Club Cagliari di avvicinare in classifica il Tennis Viserba (sesto con 3 punti) e soprattutto di tenere matematicamente viva la possibilità di evitare la retrocessione diretta. Domenica i ragazzi capitanati da Stefano Mocci osserveranno il turno di riposo, prima di tornare in campo domenica 27 novembre – a Cagliari – contro la capolista Tennis Club Santa Margherita Ligure per l’ultimo impegno della fase a gironi. Alle ragazze di Serie A2, seconde nel proprio girone, mancano invece ancora due incontri: domenica 20 novembre contro il Ct Palermo (in casa) e domenica 27 novembre contro il Tc Padova (in Veneto). Grazie a tre vittorie e un pareggio nelle quattro sfide giocate sin qui, alle cagliaritane basterà raccogliere un solo punto nei prossimi due impegni per garantirsi un posto ai play-off promozione.

RISULTATI | SERIE A2 MASCHILE
Recupero quarta giornata Girone 1
Tennis Club Cagliari vs Canottieri Padova 3-3
Kirill Kivattsev (P) b. Nicola Porcu (C) 6-1 3-0 ritiro, Nicola Ghedin (P) b. Alberto Sanna (C) 6-0 6-0, Julien Cagnina (C) b. Luca Giacomini (P) 6-2 3-6 6-2, Mattia Secci (C) b. Nicola Cucchi (P) 6-4 5-7 6-4, Kivattsev/Valentino (P) b. Mocci/Secci (C) 6-4 6-1, Cagnina/Porcu (C) b. Giacomini/Soave (P) 6-4 6-2.

La Redazione | Fonte Comunicato Stampa

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti