Cagliari, che brutto affare Thereau!

Non è raro che gli acquisti delle ultime ore di calciomercato invernale si rivelino poco azzeccati.

Se Luca Pellegrini e Fabrizio Cacciatore (nonostante qualche problema fisico di quest’ultimo) si sono rivelati dei buoni innesti per la rosa di Rolando Maran, altri arrivi come quelli di Oliva, Despodov e Thereau non hanno fin qui pagato. Mentre gli acquisti dell’uruguaiano e del bulgaro vanno visti in prospettiva, ci si aspettava sicuramente di più dal francese arrivato in prestito secco dalla Fiorentina, in quanto giocatore sicuramente più pronto a scendere in campo vista la sua grande esperienza nel campionato italiano.


Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, in un’analisi che riporta i peggiori affari del campionato italiano secondo il rapporto utilizzo/costo, un minuto giocato da Thereau è costato al Cagliari circa 2000 €. Il marsigliese fermato da alcuni infortuni e chiuso da Joao Pedro (utilizzato quasi sempre al fianco dell’inamovibile Pavoletti) ha giocato appena 143′ con la maglia rossoblu: troverà più spazio nelle ultime gare del campionato in modo da togliersi questa etichetta?