agenzia-garau-centotrentuno
Lorenzo Patta | foto di Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo

Tokyo 2020, Lorenzo Patta sarà il quarto staffettista della 4×100

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il DT delle squadre nazionali Antonio La Torre, con il supporto del responsabile dello sprint Filippo Di Mulo, ha definito il quartetto che correrà alle 4:30 italiane (le 11:30 locali) la staffetta della 4×100.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Insieme allo straordinario Marcell Jacobs, al duecentista Fausto Desalu e a un FIlippo Tortu in cerca di riscatto, ci sarò l’oristanese Lorenzo Patta: il velocista di Oristano è emerso quest’anno con il 10″13 di Savona, crono che vale l’ottavo posto nelle liste continentali dell’anno. Un compito non semplice quello della staffetta italiana che cercherà di conquistare la finale nella seconda batteria dove sono presenti anche  Canada, Stati Uniti, Cina e Germania. Rimane in panchina l’altro sardo, il cagliaritano di origine domenicana Wanderson Polanco Rijo. Scelta anche la 4×100 femminile che non vedrà la partecipazione di Dalia Kaddari, apparsa un po’ opaca nella gara individuale dei 200 metri: le azzurre al via saranno  Irene Siragusa, Gloria Hooper, Anna Bongiorni e Vittoria Fontana.

La Redazione

TAG:  Atletica
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti