agenzia-garau-centotrentuno

Cuore Torres, con l’Anagni tre punti fondamentali

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Basta un autogol di Contucci a inizio ripresa ai ragazzi di Riolfo, in un duro spareggio salvezza che rianima i sassaresi in vista delle ultime due gare.

Vittoria meritata per la squadra di Riolfo, che ai punti avrebbe meritato anche qualcosa di più. Tre punti fondamentali nella rincorsa alla salvezza diretta: oggi contava superare l’Anagni e così è stato. L’apporto del pubblico sassarese è stato fondamentale, visto l’afflusso di tifosi al Vanni Sanna. 

RISULTATI

Ladispoli-Albalonga 3-1[2′ Zucchi (L), 37′ Cardella (L), 47′ Corsetti (A), 75′ Gallitano (L)]
Lupa Roma-Avellino 1-2 [14′ Morero (A), 20′ Da Dalt (A), 45′ Alonzi (LR)]
Ostiamare-Flaminia 1-1 [67′ Ferrara (F), 88′ De Iulis (O)]
Cassino-Castiadas 1-1 [16′ Mesina (CAST), 60′ Marcheggiani (CASS)]
Torres-Città di Anagni 1-0 (54′ autogol Contucci)
Trastevere-Lanusei 1-0 (15′ Renzi)
Racing Aprilia-Monterosi 4-2 [29′ Mastrantonio (M), 40′ Nohman (M), 70′ Corvia (A), 78′ Bosi (A), 83′ Sossai (A), 92′ De Sousa (A)]
Budoni-SFF Atletico 0-0
Vis Artena-Sassari Latte Dolce 2-2 [26′ Scanu (SLD), 30′ rig. Costantini (VA), 55′ rig. Cabeccia (SLD), 80′ Palombi (A)]
Latina-Anzio 3-2 [6’ pt Ranellucci (L) 32’ pt Bolo (A) 8’ st Energe (L) 19’ St Cittadino (L) 22’ st Prandelli su rigore (A)]

CLASSIFICA

Lanusei 79
Avellino 77
Trastevere 71
Latte Dolce 69
Cassino 63
Monterosi 61
Latina 56
Racing Aprilia 55

Vis Artena 52
Albalonga 51
SFF Atletico 51
Flaminia 43
Budoni 39
Ostiamare 38
Torres 37
Ladispoli 36
Anagni 35
Castiadas 33
Lupa Roma 29
Anzio 17*
*una gara in meno

TABELLINO 

Marcatori: 54’ autorete Contucci

Torres (3-4-1-2): Cancelli; Peana, Lazazzera, Romeo; Bilea, Piga, Lauria (93’ Minutolo), R.Pinna; Demartis (88’ Briukhov); Salata (80’ Piriottu), Sarritzu (85’ De Carolis). A disp. De Pietto, Piana, Saba, Spinola, Camilli. All. Giancarlo Riolfo

Città di Anagni (3-4-1-2): Stancampiano; Ancinelli, Pralini, Bordi; Capuano, Tataranno, Colarieti, Pappalardo (51’ Contucci); La Terra (62’ Gragnoli); Cardinali, D’Orsi (80’ D’Amicis). A disp. Di Piero, Cipriani, Galvanio, Flamini, Di Vico. All. Antonio Pecoraro

Arbitro: Luca Baldelli di Reggio Emilia

Assistenti: Renzullo (di Torre del Greco) e Bernasso (Milano)

Ammoniti: 40’ Bordi (A), 80’ Lauria (T)

 

Un accenno di nervosismo a fine gara tra il capitano ospite Stancampiano e alcuni calciatori della Torres, oltre a qualche componente della panchina rossoblù, ma tutto finisce dopo pochi attimi.

FINISCE QUI!!!! TRE PUNTI FONDAMENTALI PER LA TORRES!!!!

94′ – Si accende il Vanni Sanna: Piriottu resta a terra dopo uno scontro a centrocampo, l’Anagni continua a giocare tra le proteste del pubblico e dei padroni di casa. La restituzione del pallone a fine azione mette fine al nervosismo.

92′ – Quarto cambio per la Torres, con Minutolo che sostituisce Lauria. Quasi un 7-1-1 ora per i padroni di casa!

91′ – Che brivido per la Torres! Colpo di testa del solito Cardinali su punizione di Pralini, palla che lambisce il palo con Cancelli fermo sulla linea.

Cinque minuti di recupero assegnati da Baldelli.

89′ – Buon impatto per De Carolis in questi minuti finali: prima un tiro ben parato da Stancampiano, poi un’ottima punizione offensiva.

87′ – Altro cambio per i rossoblù: dentro Briukhov per Demartis, che lascia la fascia da capitano a Piga. Riolfo mette dentro anche l’ucraino ex Cagliari per fare ancora più densità: troppi importanti questi tre punti per la Torres!

85′ – Cambio Torres: fuori l’applauditissimo Sarritzu, anima di questa squadra, dentro De Carolis.

80′ – Doppio cambio: per la Torres dentro Piriottu per Salata, applaudito dal Vanni Sanna per l’impegno. Per l’Anagni D’Amicis per D’Orsi. Nel frattempo giallo anche per Lauria, per proteste.

79′ – Tentativo velleitario di Demartis da fuori, regge per ora il fortino rossoblù!

Dagli altri campi: Racing Aprilia-Monterosi 2-2 [29′ Mastrantonio (M), 40′ Nohman (M), 70′ Corvia (A), 78′ Bosi (A)]; Ostiamare-Flaminia 0-1 (67′ Ferrara); Ladispoli-Albalonga 3-1[2′ Zucchi (L), 37′ Cardella (L), 47′ Corsetti (A), 75′ Gallitano (L)]

73′ – Rosso diretto a Bilea! Intervento in ritardo su Contucci, Baldelli lo espelle senza battere ciglio. Si preannunciano oltre venti minuti di corrida per la Torres, ora in dieci uomini. Regge l’1-0!

69′ – Sarritzu croce e delizia delle sorti torresine: prima conclude fuori dopo un’ottima azione personale, poi spreca incredibilmente la palla del possibile 2-0 concludendo debolmente a porta vuota tra le braccia del portiere ospite, dopo il tiro forte ma impreciso di Demartis! Tifosi rossoblù increduli!

65′ – Continua la pressione offensiva della Torres, alla ricerca del raddoppio per chiudere la contesa.

Secondo cambio in casa Anagni: dentro Gragnoli per Capuano.

Punizione dalla sinistra del solito Demartis, nel tentativo di anticipare Salata proprio Contucci beffa Stancampiano in tuffo di testa! Vantaggio per i padroni di casa!!

Anche mister Gianmarco Pozzecco in tribuna al Vanni Sanna, reduce dall’impresa di ieri in Fiba Europe Cup.

54′ – GOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA TORRES!!!!!! AUTORETE DEL NEOENTRATO CONTUCCI!!!!

51′ – Primo cambio del match, per l’Anagni: esce Pappalardo, dentro Contucci.

Nel frattempo, sugli altri campi, il Latte Dolce pareggia contro la Vis Artena [26′ Scanu (SLD), 30′ rig. Costantini (VA)].  A Ladispoli, accorcia l’Albalonga 2-1 [2′ Zucchi (L), 37′ Cardella (L), 47′ Corsetti (A)]

16.06 – Ripartita la gara! Nessun cambio nelle due squadre, la Torres ora attaccherà verso la Curva Nord.

15.50 – Duplice fischio del signor Baldelli, Torres e Anagni vanno negli spogliatoio ancora sullo 0-0. La paura di sbagliare si nota a vista d’occhio, soprattutto in casa rossoblù. Come di consueto Sarritzu sugli scudi, ma spesso si ha l’impressione che predichi nel deserto. A più tardi per l’inizio della ripresa!

45′ – Ancora la Torres! Grande azione di Salata sulla parte sinistra dell’area ospite, tiro a giro ottimamente respinto da Stancampiano! Sul corner ennesimo legno stagionale per i rossoblù, direttamente sul tiro a rientrare di Demartis. Si accende il Vanni Sanna, ma il risultato resta fermo sullo 0-0.

42′ – Vicinissima al vantaggio la Torres! Colpo di testa in area del solito Sarritzu, palla che esce di un soffio, dando l’illusione ottica del gol.

40′ – Sarritzu fa il bello e cattivo tempo, ma predica nel deserto. Nel frattempo fa ammonire il numero 3 Bordi, primo a finire sul taccuino dell’arbitro.

37′ – Mentre la Curva continua a invocare più attributi dalla squadra di Riolfo, sul campo si assiste a una serie di sterili lanci lunghi verso Salata e Sarritzu, facilmente contenuti dalla difesa laziale.

30′ – Fase convulsa di gioco: si vede la paura di sbagliare, soprattutto sul fronte rossoblù, a cominciare da un molto incerto Cancelli. Oggi sarebbe servita davvero tanto la grinta di Tore Pinna, vero trascinatore nell’ultimo successo interno contro l’Albalonga.

Raddoppio dell’Avellino contro la Lupa Roma, a segno Da Dalt’ (20′). Ad Aprilia: Racing Aprilia-Monterosi 0-1 (29′ Mastrantonio)

25′ – Bella combinazione tra Sarritzu, abile a liberarsi con una magia di tre avversari e Demartis, che però non riesce a deviare con forza verso Stancampiano.

Intanto dalla curva Nord arrivano i primi cori contro i rossoblù, invitati a “tirare fuori i cog….i”

A Roma, intanto, vantaggio del Trastevere contro il Lanusei: Renzi buca La Gorga e per gli ogliastrini – complice il vantaggio dell’Avellino, le cose si mettono male. 

17′ – Corner di Demartis ribattuto dalla difesa ospite, al termine dell’azione tiro da fuori di Lazazzera senza grosse pretese.

Dagli altri campi: vantaggio esterno del Castiadas a Cassino, con gol del solito Mesina. In testa, invece, gol dell’Avellino contro la Lupa Roma, a segno l’argentino Morero. 

13′ – Clamorosa traversa dell’Anagni! Calcio d’angolo dalla sinistra di La Terra, Cancelli sbaglia il tempo dell’uscita e Cardinali riesce a svettare, la palla colpisce la traversa interna ed esce, prima che la difesa rossoblù sbrogli. Che brivido!

Intanto simpatico siparietto: il signor Baldelli ha chiesto a Riolfo, come sempre impeccabile nel suo completo blu, di indossare una vistosa pettorina rosa, probabilmente perché facilmente confondibile con i suoi.

Intanto dagli altri campi vantaggio interno del Ladispoli sull’Albalonga (2′ Zucchi).

9′ – Bel calcio di punizione dai 25 metri conquistata da Carlo Piga, già tra i più attivi di questo inizio partita. Demartis però spreca con un destro da dimenticare.

5′ – Si accende Sarritzu sulla destra: doppio passo e filtrante al centro, ma né Salata né Lauria arrivano in tempo. Buon inizio per i padroni di casa.

Schieramenti speculari, in questo momento, per le due squadre, entrambe schierate con un 3-4-1-2.

1′ – Subito a terra Samuele Romeo, colpito duro alla schiena all’altezza del centro del campo. Staff medico in campo, ma il difensore si rialza!

15.02 – Partiti! Torres in maglia rossoblù e pantaloncini blu, dall’altra parte Anagni in biancorosso a strisce e pantaloncini rossi.

Nonostante l’infortunio, Tore Pinna è voluto essere presente – anche in stampelle – a Torres-Anagni

14.45 – Sulle note di Sultans of Swing, storico pezzo dei Dire Straits, si sta gradualmente riempendo la tribuna del Vanni Sanna, segno evidente che l’iniziativa della società rossoblù di chiamare i tifosi allo stadio – con i prezzi al prezzo simbolico di 1 euro in tutti i settori – ha avuto seguito.

14.40 – Le due panchine: per la Torres De Pietto, Minutolo, Piriottu, Briukhov, Piana, Saba, Spinola, Camilli e De Carolis. Per il Città di Anagni: Di Piero, Contucci, Cipriani, D’Amicis, Gragnoli, Galvanio, Flamini e Di Vico.

14.34 – Questo invece il 4-4-2 opposto da mister Pecoraro: Stancampiano tra i pali; difesa a quattro con Ancinelli, Pralini, Pappalardo e Bordi; a centrocampo l’ex Cagliari Colarieti, insieme a Tataranno, La Terra e D’Orsi; davanti Capuano e Cardinali. Dirige la gara il signor Luca Baldelli di Reggio Emilia, assistito da Renzullo (Torre del Greco) e Bernasso (Milano).

14.32 – Ecco l’undici di partenza scelto da Riolfo: in porta Cancelli, difesa a tre con Lazazzera, Romeo e Peana. In mediana Lauria e Piga, con Bilea e Pinna sulle fasce. Sulla trequarti capitan Giacomo Demartis a ispirare la coppia Sarritzu-Salata!

14.30 – Amici di Centotrentuno.com benvenuti dal Vanni Sanna di Sassari, dove tra poco meno di mezz’ora andrà in scena la delicatissima sfida salvezza tra Torres e Città di Anagni, al momento in piena lotta play-out e distanti soltanto un punto in classifica. Con un eventuale successo, i rossoblù di Giancarlo Riolfo supererebbero i laziali in graduatoria, arrivando a quota 37 punti.

I rossoblu di Riolfo, sconfitti nell’ultimo turno sul campo del fanalino di coda del torneo già retrocesso, cercano riscatto e provano a sfruttare un turno favorevole che vede Lupa Roma e Castiadas affrontare Avellino e Cassino.

dall’inviato Francesco Aresu



Così la 36ª giornata:

Ladispoli-Albalonga
Lupa Roma-Avellino
Ostiamare-Flaminia
Cassino-Castiadas
Torres-Città di Anagni
Trastevere-Lanusei
Racing Aprilia-Monterosi
Budoni-SFF Atletico
Vis Artena-Sassari Latte Dolce (ore 15:30)
Latina-Anzio (ore 18:00)

TAG:  Serie D