Torres, ma che fai? Cassino a valanga!

Secondo stop consecutivo per la Torres, caduta davanti al pubblico amico del Vanni Sanna sotto i colpi di un cinico Cassino. È 1-4il risultato finale, con i rossoblu che si rammaricano per un primo tempo giocato male (0-3 all’intervallo) e per un rigore sbagliato nella ripresa da Camilli che avrebbe riaperto definitivamente la gara.

La cronaca: Sanna, orfano degli squalifica Lauria, Piga e Romeo, sceglie la difesa a tre composta da Lazazzera, Minutolo e Peana e ritrova il lungodegente Demartis in panchina:prima occasione per gli ospiti con Cancelli che interviene d’istinto sull’insidiosa punizione di Carcione. I rossoblu si affacciano dalle parti di Palombo con Spinola che non trova la porta dopo aver sottratto palla a Carcione. Al 17′ il vantaggio ospite: angolo battuto in area, Di Filippi si avventa sul pallone e lo mette alle spalle di Cancelli. La Torres subisce il colpo e al 29’arriva anche il raddoppio cassinate con Tribelli che approfitta di un errore della difesa per scavalcare Cancelli. I padroni di casa si affidano a Sarritzu, ma l’esterno non trova nessuno che raccolga i suoi cross con Camilli più volte anticipato dalla difesa: in chiusura di prima frazione il tris dei laziale ancora con Tribelli che scatta sul filo del fuorigioco e mette in rete tra le proteste dei padroni di casa che chiedevano una posizione irregolare dell’esterno offensivo di Urbano.

All’intervallo Sanna inserisce subito Demartis che accorcia subito le distanze su punizione al 55′: il Cassino non accusa il colpo e controlla le fiammate della Torres. Sarritzu calcia di poco a lato al 75′, poi la grande chance fallita da Camilli, che calcia troppo debolmente il rigore parato da Palombi al 77′. La squadra di casa accusa il colpo e negli ultimi 10′ non riesce a creare particolari pericoli e subisce nel recupero anche il poker di Marcheggiani su penalty.

 

Torres-Cassino 1-4 | 31ª giornata di Serie D Girone G – Stadio Vanni Sanna

Torres: Cancelli, Bilea, Lazazzera (74′ Salata), Piriottu (45′ Saba), Peana, Minutolo, Sarritzu, Bianco, Spinola (58′ Demartis), D’Alessandro, Camilli. A disposizione: S.Pinna, Briukhov, R.Pinna, Fiori, Chelo, Sotgiu. Allenatore: Marco Sanna

Cassino: Palombo, Di Filippi, Carcione, Ricamato, Tirelli, Tribelli (82′ Salera), Coccorocchio (82′ Matterà), Tomassi, Marcheggiani, Darboe, Nocerino. A disposizione: Della Pietra, Fragnola, Di Pinto, Zegarelli. Allenatore: Corrado Urbano.

Arbitro: Silvera di Valdarno

Marcatori: 17′ Di Filippi (C) 29′ e 44′ Tribelli (C), 55′ Demartis (T), 91′ rig. Marcheggiani (C)

Ammoniti: Minutolo (T), Peana (T), Bianco (T)

 

RISULTATI

Anagni-Artena 0-1 (15′ rig. Costantini)
Anzio-Ostiamare 0-0
Flaminia- Sassari Latte Dolce 1-1 (33′ Palmas (SLD), 45′ Carta (F)
Ladispoli-Budoni 0-0
Lanusei-Monterosi 3-1 [33′ Bernardotto (L), 62′ Floris (L), 66′ Nohman (M), 87′ Quatrana (L)]
Latina-Lupa Roma 2-0 (58′ Cittadino, 97′ Merlonghi)
SFF Atletico-Castiadas 2-1 [11′ Tornatore (A), 65′ rig. Tornatore (A), 95′ Mesina (C)]
Torres-Cassino 1-4 [17′ Di Filippi (C) 29′ e 44′ Tribelli (C), 55′ Demartis (T), 91′ rig. Marcheggiani (C)]

Albalonga-Trastevere (mercoledì 20 marzo)
Avellino- Racing Aprilia (mercoledì 20 marzo)

CLASSIFICA:

Lanusei 69
Avellino 59*
Trastevere 59*
Sassari Latte Dolce 58
Monterosi 55
Cassino 55
Racing Aprilia 50*
Albalonga 48*
Vis Artena 47
SFF Atletico 45
Latina 44
Flaminia 35
Budoni 34
Anagni 33
Ostiamare 33
Torres 31
Castiadas 29
Ladispoli 29
Lupa Roma 21
Anzio 13

*una gara in  meno

Sponsorizzati