agenzia-garau-centotrentuno

Torres, Degli Esposti: “Situazione paradossale, manca cattiveria”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

A fine partita al Vanni Sanna tra Torres e Nola è intervenuto il direttore sportivo dei rossoblù, Alessandro Degli Esposti.

Sulla gara pareggiata 1-1 contro il Nola:
“Abbiamo cambiato gli interpreti ma sono rimasti i vecchi problemi. Partita simile all’ultima gara in casa contro l’Afragolese. Dal momento che siamo andati in vantaggio la squadra si è spenta, si è abbassata, e abbiamo concesso troppo campo al Nola. E abbiamo disperso due punti che per noi hanno importanza capitale non solo per il morale ma soprattutto per la classifica”.

Sul mercato, tanti acquisti fatti ma anche colpi futuri:
“Il mercato resta aperto per quasi due mesi e noi restiamo vigili e alla ricerca di profili che possano alzare il tasso tecnico di questa squadra. Io lo avevo detto dal momento del mio arrivo, e l’ho ribadito ai giocatori: noi dobbiamo migliorare gli aspetti di squadra, di carattere e di forza. Specie rispetto a quello visto in queste partite. Questa situazione di classifica e questo girone ci obbligano ad avere una cattiveria superiore. Dobbiamo prendere risultati con ferocia”.

Piazza scontenta per la situazione:
“Mi sento in difetto nei confronti della gente perchè sicuramente questa è una piazza importante per passato e blasone. Noi siamo tenuti a lavorare per migliorare questa situazione che è paradossale. Dobbiamo solo metterci a lavorare e faticare ma soprattutto dobbiamo schiodarci di dosso questa pressione della mancanza dei primi tre punti, ormai è un peso psicologico grande di questa squadra”.

TAG:  Serie D Torres
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti