Pokerissimo Torres, demolita anche l’Imolese

Cinque vittorie su cinque giornate di Serie C per la Torres Femminile. 

Le rossoblu allenate da Mario Desole hanno avuto vita facile contro il fanalino di coda del Girone C, l’Imolese: il risultato finale recita 6-1 per la squadra sassarese che balza al secondo posto in solitaria in classifica vista la sconfitta del Riccione. A sbloccare la contesa sotto la pioggia al Peppino Sau di Usini è stata Maria Grazia Ladu al 19′ con un tiro che non ha lasciato scampo al portiere ospite Fara. Il successo è già in ghiaccio nei successivi 10′: al 25′ segna Marenic, poi 3′ dopo arriva il primo gol stagionale di Congia sugli sviluppi di un calcio di punizione di Ferrer. Nella ripresa vanno a segno Dasara (due volte) e ancora Ladu, poi nelle battute finali il gol della bandiera di Polidori. Tra una settimana sfida di alta classifica a Pontedera, capolista del Girone C ma con una partita in più rispetto alla Torres. Negli altri gironi, sconfitta interna per il Caprera contro la Speranza Agrate (0-5), mentre l’Atletico Oristano si è visto rinviare per ovvi motivi la trasferta di Venezia.

Torres-Imolese 6-1

F.C. Sassari Torres Femminile: Savickaitė; Farris (58′ Sotgia), Congia, Tola, Shaheen; Sotgiu (65′ Campesi), Lombardo, Iannetti (58′ Dasara), Ferrer Garcia (74′ Fancellu); Marenic (65′ Peddio), Ladu. A disposizione: Rizzon, Sotgia, Fancellu, Peddio, Campesi, Dasara, Borg, Sondore

Imolese F&M: Fara (84′ Sassi); Manara, Marchi, Nahi; Guede, Cavarra (76′ Collina), Finotello, Valuta (46′ Falcone), Valenti (19′ Mozzillo, 82′ Curulli); Polidori, Iraci. A disposizione: Sassi, Collina, Falcone, Mozzillo, Curulli

Marcatori: 19′, 79′ Ladu, 25′ Marenic, 27′ Congia, 73′, 80′ Dasara, 89′ Polidori
Ammoniti:
 Sotgia, Finotello

Sponsorizzati