La Torres Femminile parte in quinta

Inizio stagionale positivo per la Torres femminile nel campionato di Serie C.

Nonostante le difficoltà, l’ultima in ordine di tempo la perdita del la sede di allenamento della cantera, la società del presidente Andrea Budroni è riuscita a conquistare una rotonda vittoria nella prima giornata di campionato contro il Grifone Gialloverde. Una bella consolazione il successo sulle romane, che mitiga la delusione di non poter più usufruire del vecchio “campo nero”, allestito e curato con gli investimenti della società negli ultimi anni. Il Comune di Sassari ha infatti deciso di rientrarne pienamente in possesso sfrattando di fatto il settore giovanile che sarà costretta, come la prima squadra, a migrare nei paesi vicini.

Tornando al calcio giocato, la Torres ha meritato ampiamente i primi tre punti stagionali: le ragazze allenate da Mario Desole hanno battuto 5-1 il Grifone Gialloverde con le doppiette del duo Marenic-Lombardo e il gol di Campesi. Gara subito in discesa per le rossoblu in vantaggio con l’azione solitaria di Marenic al 9′: nella ripresa le sassaresi dilagano ancora con la serba e Lombardo: Bevilacqua dal dischetto trova il gol per le laziali, poi la Torres arrotonda ancora con due rigori realizzati da Lombardo e Campesi.

Torres-Grifone Gialloverde 5-1

F.C. Sassari Torres Femminile: Savickaitė, Farris (85′ Sotgia), Tola, Congia (C), Campesi; Borg  (80′ Fancellu), Sotgiu, Lombardo (85′ Monti); Ferrer (80′ Shaheen); Ladu (60′ Dasara), Marenic. A disposizione: Rizzon, Sanna, Sotgia, Monti, Shaheen, Fancellu, Dasara

Grifone Gialloverde: Antonelli, Fiore, Conti, Fatati, Verro; Grassi, Bevilacqua (C); Saccoma, Rufaida (60′ Adiutori), Forgnone (74′ Norido); Antonilli. A disposizione: Adiutori, Norido

Ammoniti: Conti, Fiore

Marcatori: 9′, 64′ Marenic (T), 74′, 78′ Lombardo (T), 75′ Bevilacqua (G), 90′ Campesi (T)

Sponsorizzati