Torres, in difesa arriva lo spagnolo Rutjens

La Torres ha annunciato un nuovo rinforzo nel reparto arretrato: si tratta dello spagnolo Christian Rutjens Oliva. 

Il centrale giramondo (esperienze anche a Cipro e in Lettonia) ha giocato 1′ anche nella Serie A italiana con la maglia del Benevento nella gara col Chievo, in una delle ultime partite della squadra di Roberto De Zerbi che aveva già archiviato ampiamente la retrocessione. In passato ha militato anche nel Cesena e nella Recanatese in Serie D.

“Sono stra-motivato, con un’incredibile voglia di iniziare ad allenarmi- le sue prime parole in rossoblù-. Alla Torres mi aspetto di fare più gol possibili, di farne fare meno possibile e di vincere con la squadra e i tifosi. Questi sono gli obiettivi e, vista la serietà della Società e l’importanza della piazza, mi aspetto di lottare per la vittoria del campionato. Questa è la mia ambizione.Il mio sogno è riprendere il calcio professionistico, lavoro ogni giorno per raggiungere questo obiettivo e la Torres è la piazza giusta per fare questo salto perché compirò 23 anni e non avrò più vincoli. Voglio che questo mio percorso coincida con una stagione vincente e positiva e non vedo l’ora di conoscere i miei nuovi compagni e il mister, di cui ho sentito un gran bene. Ai tifosi dico che spero che loro possano venire presto allo stadio e che possano vedere lo spettacolo del calcio, spero che potremo divertirci insieme e soffrire insieme, se verrà il momento.  Mi auguro di poter festeggiare con loro, io lascerò tutto in campo, sono uno passionale, sono fatto così e se la piazza mi entra nel cuore ho una motivazione in più. Sono sicuro che a Sassari sarà così. Nella scorsa stagione ho avuto tante occasioni per segnare e mi è scattato qualcosa, vorrei davvero fare tanti gol. Il gioco aereo per me è fondamentale ed è importante che i difensori siano utili alla squadra anche in questo.  Anni fa giocavo come attaccante poi ho capito che in realtà mi piace vedere la squadra dal basso, lottare e soffrire con i compagni e mi sento bene quando, finita la partita, non abbiamo subito reti dagli avversari. E’ questo il mio lavoro, sono felice di poterlo fare e mi impegno ogni giorno duramente per raggiungere i miei obiettivi. Lo voglio fare con la Torres in questo campionato. Davvero non vedo l’ora di iniziare”

TAG:  Serie D Torres
 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti