agenzia-garau-centotrentuno

Sanna: “Non si può perdere così”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

È un Marco Sanna amareggiato quello che si presenta nella sala stampa del “Vanni Sanna” dopo la sconfitta col Monterosi.

“Non si possono costruire palle gol e non metterla dentro– dichiara l’allenatore rossoblu-. È un problema che si protrae nel tempo e non è accaduto solo oggi. Ci sono limiti tecnici perché altrimenti in avanti avremmo fatto gol. Questa è la verità purtroppo. Da domenica avremo un altro giocatore in attacco (De Carolis ndr) e speriamo ci dia una mano per risolvere un problema evidente, quello dei gol. Peana a mio parere ha fatto una grande ingenuità dal dischetto, qui ci stiamo giocando il campionato e il rigore è stato battuto malissimo. Ci giochiamo tutti tanto, bisogna dare il massimo ma se riapri la partita le cose forse sarebbero andate diversamente. Nella situazione in cui siamo queste partite bisogna vincerle. La puoi perdere, ma non così”.

A fine gara parla anche Andrea Peana, sfortunato protagonista della gara con l’errore dal dischetto del possibile pareggio torresino: “È giusto che mi prenda tutto quello che mi viene detto. Io chiedo scusa a tutti, al tecnico, ai tifosi e ai miei compagni, perché ho fatto una stupidaggine inaccettabile. La sconfitta brucia perché meritavamo molto di più, ma il mio errore è stato alla fine decisivo. Sulla partita posso solo dire che la squadra c’è, faremo di tutto e di più per salvarci. Perché l’ho tirato così? Conoscevo Frasca, sapevo che era bravo sui tiri laterali e ho scelto quella opzione, sbagliando ovviamente”.

TAG:  Serie D