agenzia-garau-centotrentuno
Stefano Sarritzu in una delle sue ultime uscite con la maglia Torres | Foto Alessandro Sanna

Torres, Sarritzu saluta e va al Latina

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Prosegue la rivoluzione in casa Torres; dopo aver lasciato partire Andrea Congiu andato ad Arzachena,  i rossoblù si apprestano a salutare un altro dei suoi giocatori più rappresentativi, Stefano Sarritzu. 

L’esterno offensivo arrivato in estate dalla doppia sfortunata esperienza tra Pineto e Chieti lascia Sassari dopo pochi mesi per andare al Latina, altra squadra del Girone G che sta facendo un campionato di testa. “Sono tornato in estate a Sassari con la chiara volontà di fare una stagione da protagonista con la squadra- ha dichiarato ai nostri microfoni Sarritzu-. E sono profondamente dispiaciuto che con i ragazzi in classifica non siamo partiti come speravamo e ci aspettavamo. Domenica alla fine della partita contro la Vis Artena ho ricevuto una chiamata inaspettata dai dirigenti del Latina che mi hanno fatto una proposta importante in un progetto molto interessante. Ne ho parlato con il presidente Sechi e il direttore sportivo Degli Esposti per essere ceduto e loro mi hanno dato l’opportunità di sfruttare questa nuova possibilità per la mia carriera. E per questo non smetterò mai di ringraziarli. Così come devo ringraziare i tifosi della Torres che da sempre mi fanno sentire a casa e che anche domenica mi hanno incoraggiato fino all’ultimo”.  La Torres, che ha annunciato nelle scorse ore Maicol Origlio, è ancora in cerca di altri rinforzi da incastonare nella rosa di Aldo Gardini che fin qui ha raccolto solo 1 punto in sei partite: nelle prossime ore sono attesi altri colpi a centrocampo e in attacco, uno potrebbe essere l’ex Arzachena Ponsat, e sicuramente un innesto in difesa (Strumbo e Gigli in pole).

Roberto Pinna

TAG:  Serie D Torres
 

Al bar dello sport

4 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti