agenzia-garau-centotrentuno
Marco Ramondino in Tortona - Dinamo Sassari | Foto Luigi Canu

Tortona-Dinamo, Ramondino: “Complimenti a Sassari, ma noi poco lucidi”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Le parole di coach Marco Ramondino al termine della semifinale di Supercoppa persa contro la Dinamo Sassari.

Sulla gara
“Complimenti a Sassari per la vittoria, è stata una partita equilibrata e combattuta. Abbiamo provato ad alzare il livello ma nei momenti di rottura abbiamo avuta poca lucidità, soprattutto nell’ultimo quarto. Siamo stati molto indisciplinati dal punto di vista difensivo dando l’opportunità loro di prendere punti facili in alcune situazioni. Con il secondo quintetto non siamo stati puliti offensivamente. E tutte queste cose alla fine le abbiamo pagate. Abbiamo però fatto tante buone cose dal punto di vista offensivo, abbiamo provato a non essere statici. Gli ultimi minuti di partita abbiamo fatto delle letture buone sul loro pick&roll e da lì dobbiamo ripartire”.

Sulle condizioni della squadra
“Macura e Tavernelli? In base a come risponderanno alla riattivazione che stanno facendo vedremo quando rientreranno. Macura è fermo dal 5 settembre, quindi questa parte sarà fondamentale per capire i tempi. Fisicamente siamo un po’ indietro, come per tante squadre è stata una preason particolare. Noi abbiamo avuto giocatori dello stesso reparto fermi prima e poi dell’altro dopo, facendo fatica nell’assortimento. Però oggi sono entrato con curiosità in campo, volevo vedere la risposta e la squadra ha giocato una buona partita. Il feeling è positivo”.

dall’inviato Matteo Cardia

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti