Tortu: “Cerco un nuovo record sui 100”

Il velocista di origine sarda Filippo Tortu ha svelato al Corriere dello Sport i suoi programmi per la stagione 2020, orfana delle Olimpiadi di Tokyo e degli Europei di Parigi.

“Forse la cancellazione degli Europei mi ha colpito più delle Olimoiadi, ci tenevo ad esserci e aveva impostato la stagione sui giochi ma anche a vincere una medaglia a Parigi. Ora senza questi appuntamenti mi imposto un obiettivo cronometrico, il 9″99 è ormai di due anni fa. Vorrei fare 9″92 il tempo di Christophe Lemaitre, il mio idolo. Non ho detto che vorrei farlo subito, ma voglio arrivarci quanto prima. Esordirò a Rieti per la Fastweb Cup il 4 luglio, poi vorrei fare la Diamond League a Montecarlo il 14 agosto e il Golden Gala di Roma il 17 settembre”

TAG:
 Atletica

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti