Tortu vola! 9″97 ventoso sui 100

Filippo Tortu ritocca il suo primato italiano sui 100 metri alla Fastweb Cup disputata a Rieti.

Il velocista di origine tempiese ha fatto fermare i cronometri sul 9″97, ma la sua prestazione non verrà registrata come record in quanto le condizioni di vento a favore (+2,4) superano di poco i parametri di omogabilità. Rimane comunque il primo posto nella kermesse laziale dove il sardo-brianzolo delle Fiamme Gialle ha battuto il quotato canadese Brown (10″ netti) e il francese  Amaury Golitin.

È qualcosa di fantastico, non potevo chiedere esordio migliore – le parole di Tortu raccolte dalla FIDAL- Una delle giornate più belle della mia vita, in una cornice stupenda, ed è questo quello che amo dell’atletica, del mio sport. C’è stato il vento purtroppo, ma qui correvo contro uno dei velocisti più forti al mondo, dopo i primi 50 metri ho pensato solo a correre rilassato e il tempo è arrivato. Voglio far diventare l’atletica più grande possibile e questa gara la dedico a mio fratello Giacomo, che mi ha aiutato molto negli allenamenti e in tutto il resto”. Non qualificato per la Finale A l’altro sardo in gara, il nuorese Antonio Moro della Enterprise Sport &Service che ha chiuso la finalina in settima posizione in 10″84.

TAGS:

Sponsorizzati