agenzia-garau-centotrentuno

Tour de Suisse: Aru attende le montagne

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Altra frazione di transizione al Tour de Suisse con l’arrivo in volata di Einsiedeln che ha premiato per la seconda volta consecutiva Elia Viviani.

Fuga iniziale di tre corridori composta da Grellier, Kung e Mohoric, ripresi nell’ordine col passare dei chilometri dal gruppo tirato dalle squadre dei velocisti. Successo di giornata a Einsiedelm per il campione italiano che ha battuto allo sprint Peter Sagan (ancora in maglia oro) e Jasper Stuyven. Tappa in gruppo per Fabio Aru (72° al traguardo) che già dalla frazione di giovedì 20 giugno potrà testarsi sull’arrivo ai 1213 metri di Flumsberg dopo una salita di 8,5 km  al 9% di pendenza media. Attualmente il villacidrese occupa la posizione numero 18 in classifica generale (superato l’attardato svizzero Kung) a 52″ dal leader Sagan. Intanto fonti interne al Team UAE Emirates hanno fatto trapelare che per il sardo non è del tutto sfumata la decisione di partecipare al prossimo Tour de France: tutto dipenderà dalle risposte di Aru nelle prossime frazioni del giro elvetico con la decisione finale che verrà presa al termine della corsa.

 

TAG:  Fabio Aru