Tour de Suisse, ottima crono per Aru

Nella tappa inaugurale il Cavaliere dei Quattro Mori ha chiuso a soli 30 secondi dal campione del mondo a cronometro Rohan Dennis (Bahrein-Merida).

Ottimo esordio nel Tour de Suisse per Fabio Aru, al rientro in una corsa a tappe dopo l’operazione all’arteria iliaca degli scorsi mesi. Tornato in gara domenica scorsa al Gp di Lugano, il Cavaliere dei Quattro Mori ha chiuso la sua gara – 9,5 km attorno a Langnau im Emmental – in 39esima posizione, a soli 30 secondi dall’australiano Dennis (11’20”) e a 13 dal campione in carica del Tour de France, Geraint Thomas (Ineos), dimostrando una condizione in crescita e con il giusto atteggiamento. Un ottimo inizio dopo il lungo stop, tanto che nell’ambiente si fanno sempre più forti le voci di una sua possibile partecipazione al Tour de France, anche se l’obiettivo dichiarato da Aru nelle scorse settimane erano il Giro di Polonia e, successivamente, la Vuelta de Espana.

Sponsorizzati