Tour de Suisse: Aru chiude in gruppo, vince Viviani

Quarta frazione del Tour de Suisse che ha visto un altro arrivo di gruppo e il successo del campione italiano Elia Viviani.

I quattro corridori che componevano la fuga iniziale sono stati progressivamente ripresi dal gruppo tirato dalla squadra della maglia oro Peter Sagan: l’ultimo ad arrendersi è stato lo svizzero Frischke quando mancavano una decina di km dal traguardo di Arlesheim. L’elvetico si era avvantaggiato sulla salita posta a -20 km dalla linea d’arrivo dell’Eichenberg dove si è visto nelle prime posizione del plotone principale un Fabio Aru che ha mandato ancora dei segnali positivi sulle sue condizioni fisiche. La volata è stata vinta da Viviani che ha battuto l’australiano Matthews e il leader della generale Sagan, mentre il villacidrese ha tagliato il traguardo al 61° posto con lo stesso tempo del vincitore: ora il sardo del Team UAE Emirates si trova a 46″ dallo slovacco della Bora-Hasgrohe in 19ª posizione assoluta. Da segnalare la caduta e il conseguente ritiro di Zeits dell’Astana e, soprattutto, quello di Geraint Thomas della INEOS, tra i favoriti della corsa e per il prossimo Tour de France.

Mercoledì 19 giugno tappa dall’esito incerto con la salita del Sattelpass (13 km al 3,6% medio) a 40 km dalla località d’arrivo Einsiedeln.

TAGS:

Sponsorizzati