Tour de Suisse, tappa tranquilla per Aru

Terza tappa del Tour de Suisse che, come da previsione, si è conclusa con una volata di gruppo vinta da Peter Sagan.

Frazione tranquilla per Fabio Aru che ha trascorso i 162 km della Flamatt-Murten nella pancia del gruppo senza particolari problemi, accumulando ulteriori chilometri di corsa sulle gambe. Per lui è arrivata la settantesima posizione con lo stesso tempo del vincitore. A tagliare per primo il traguardo è stato il pluricampione del mondo slovacco che ha così conquistato la maglia oro di leader della corsa grazie agli abbuoni: dietro si sono piazzati Elia Viviani e John Degenkolb. Il villacidrese si trova ora 22mo in classifica generale a 41″ da Sagan. Martedì 18 giugno la Murten-Arlesheim di 163 km con il muro di Eichenberg posto a una ventina di km dal traguardo che potrebbe fare da trampolino di lancio per qualche attaccante.

Sponsorizzati