agenzia-garau-centotrentuno

Ufficiale | Cagliari, Marco Mancosu è un nuovo giocatore rossoblù

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares-sidebar

Dopo le visite mediche effettuate a Roma nella mattina di oggi, giovedì 18 agosto, e l’atterraggio nel pomeriggio della stessa giornata all’aeroporto di Elmas (qui le prime parole del giocatore), Marco Mancosu ha ufficialmente firmato con il Cagliari tornando nella squadra in cui era cresciuto e che aveva lasciato definitivamente nel 2009, partecipando tra l’altro anche all’allenamento odierno dei rossoblù.

Il comunicato
Il giocatore ritroverà così Fabio Liverani, allenatore con cui è stato protagonista negli anni a Lecce. Il giocatore, svincolatosi lo scorso 17 agosto dalla Spal, ha firmato un contratto biennale fino al 30 giugno 2024 e sarà già a disposizione – salvo sorprese – per la gara contro il Cittadella, in programma domenica 21 agosto alle 20.45 alla Unipol Domus. Questa la nota ufficiale del club rossoblù.

Il Cagliari Calcio è lieto di annunciare che il calciatore Marco Mancosu ha firmato un contratto con il Club sino al 30 giugno 2024.

Nato a Cagliari, classe 1988, è cresciuto nelle giovanili rossoblù. Ha fatto il suo esordio in prima squadra a 18 anni in trasferta contro l’Ascoli, il 27 maggio 2007, realizzando in questa occasione anche la sua prima rete. In due stagioni giocherà nel Cagliari 16 gare. Nel luglio 2009 lascia la base per trasferirsi prima tra le fila dell’Empoli, poi nel Siracusa, dove in due campionati totalizza 68 partite e 11 reti. Si conferma protagonista con la maglia del Benevento (70 presenze e 17 reti) e della Casertana (59 partite e 11 gol). Nell’estate 2016 passa al Lecce, sfiorando già al primo anno la B. Un appuntamento solo rimandato: con mister Liverani in panchina sarà tra gli artefici della doppia promozione dalla C alla massima serie, diventando capitano e uomo simbolo di quella squadra. Nella stagione in A 33 presenze e ben 14 gol. Lascerà i salentini dopo 180 gare, 50 reti e oltre 30 assist, centrocampista più prolifico nella storia del Club giallorosso, in assoluto il terzo marcatore di tutti i tempi. Nell’estate 2021 si trasferisce alla Spal con cui ha giocato 36 partite con 6 gol.

Calciatore duttile, può essere impiegato sia come mezz’ala che sulla trequarti. Estro, tecnica, visione di gioco, grazie alle sue qualità trova con facilità la via del gol e sa mettere i compagni nelle condizioni di segnare. Dotato di un buon tiro dalla distanza, è specialista sui calci piazzati.

Esperienza, leadership, cuore rossoblù: bentornato a casa, Marco”.

La Redazione

Al bar dello sport

8 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti