agenzia-garau-centotrentuno

Ufficiale | Cagliari, per l’attacco ecco Mattia Felici dalla Feralpisalò

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

Il Cagliari concede il bis. Dopo l’arrivo del difensore centrale Sebastiano Luperto (qui le sue prime parole in rossoblù), il club isolano ha annunciato, attraverso i suoi canali ufficiali, l’ingaggio dell’attaccante esterno della Feralpisalò Mattia Felici, alla sua prima esperienza da professionista in Serie A.

Dettagli

Un giocatore dinamico, di tecnica e di gamba che possa essere nel contempo poliedrico. In base a questo tipo di caratteristiche tecniche, il Cagliari è andato a pescare in Serie B, individuando in Felici un esterno dalle spiccate doti offensive ma che ha anche la capacità di giocare a tutta fascia. Per il nuovo tecnico rossoblù Davide Nicola, Felici può rappresentare quindi un jolly molto utile a livello tattico oltre che tecnico. Per il trasferimento a titolo definitivo in Sardegna dell’ex prodotto del settore giovanile del Lecce, il Cagliari ha messo sul piatto per il cartellino di Felici una cifra di poco superiore al milione di euro, con l’ex Feralpisalò  – dove andrà invece in prestito il giovane Nicolò Cavuoti – che ha firmato con i sardi un contratto triennale fino al 2027 con opzione di rinnovo biennale fino al 2029. Ora per Felici, che nella scorsa stagione ha totalizzato 38 presenze, 5 gol e 6 assist tra tutte le competizioni (Serie B e Coppa Italia) con la Feralpisalò, arriva una grande opportunità di mettersi in mostra anche nel calcio dei grandi. Di seguito la nota con cui il Cagliari ha annunciato l’arrivo del suo nuovo esterno:

Il Cagliari Calcio è lieto di annunciare l’acquisto del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Mattia Felici che si trasferisce dalla Feralpisalò a titolo definitivo e ha firmato un contratto sino al 30 giugno 2027 con opzione di rinnovo a favore del Club per ulteriori due stagioni.

Nato a Roma, il 17 aprile 2001, muove i primi passi nella Nuova Tor Tre Teste, prima di approdare nel settore giovanile del Lecce, nel 2018. Debutta in Serie B con i salentini il 23 marzo 2019, nella vittoria per 7-0 contro l’Ascoli. Alla fine della stagione passa in prestito al Palermo, in Serie D, dando un contributo fondamentale per la promozione in Serie C dei rosanero, totalizzando 25 presenze, 4 reti e 3 assist.

Dopo il ritorno al Lecce nel luglio 2020, a gennaio 2022 è tempo della seconda avventura a Palermo: nel campionato di Serie C colleziona 11 presenze, 1 gol e 1 assist. Sei mesi dopo passa alla Triestina a titolo definitivo: qui si afferma come un calciatore chiave degli alabardati, che conquistano la salvezza anche grazie ai suoi 4 gol e i 3 assist in 30 partite. La stagione appena trascorsa lo ha visto indossare la maglia della Feralpisalò, neopromossa in Serie B, con la quale si è messo in mostra con 5 reti e 6 assist realizzati in 38 gare.

Esterno offensivo classico che si distingue per rapidità e capacità tecniche nell’uno contro uno su entrambe le fasce, ha acquisito nel tempo grande efficacia offensiva sia in fase conclusiva che di rifinitura, risultando un elemento decisivo nelle sue squadre.

Affidabilità, velocità e duttilità: benvenuto in rossoblù, Mattia!

Cavuoti alla Feralpisalò

Il Cagliari, contestualmente, ha annunciato anche la cessione in prestito di Nicolò Cavuoti, reduce dall’esperienza all’Olbia, alla Feralpisalò. Di seguito il comunicato ufficiale del club isolano:

Il Cagliari comunica la cessione del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Nicolò Cavuoti che si trasferisce alla Feralpisalò in prestito sino al termine della stagione sportiva 2024-25.

Nato a Vasto, classe 2003, è entrato nel vivaio rossoblù nella stagione 2019/20: in Primavera ha totalizzato 82 gare, con 7 reti e 9 assist. Il 19 gennaio 2022 ha esordito in prima squadra in Sassuolo-Cagliari di Coppa Italia. Nell’estate 2023 si è trasferito in prestito all’Olbia dove ha totalizzato 22 gare con 1 gol e 1 assist. Vanta 5 presenze con le nazionali giovanili azzurre.

Per il giovane centrocampista un nuovo campionato tra i professionisti per giocare con continuità e maturare esperienza.

Buona stagione, Nicolò.

La Redazione

 

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti