I campi del Tennis Club Cagliari

UFFICIALE | Sport a porte chiuse per un mese

È stato ufficializzato il decreto legge del Governo che sentenzia le misure cautelari all’emergenza coronavirus.

Saranno sospese tutte le attività nella zona rossa, mentre in tutte le altre parti d’Italia gli eventi sportivi saranno disputati a porte chiuse fino al 3 aprile; non ci sarà pubblico nemmeno a Cagliari quindi per i match di Coppa Davis tra Italia e Corea del Sud. La Federtennis in accordo con la Regione sta già provvedendo ai rimborsi di coloro che avevano già acquistato il biglietto.

Di seguito il decreto legge: “Sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato; resta comunque consentito, nei comuni diversi da quelli di cui all’allegato 1 al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 1° marzo 2020, e successive modificazioni, lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonché delle  sedute di allenamento degli atleti agonisti, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico. In tutti tali casi, le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano. Lo sport di base e le attività motorie in genere, svolte all’aperto ovvero all’interno di palestre, piscine e centri sportivi di ogni tipo, sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della raccomandazione di cui all’allegato 1, lettera d)”,

avatar
500

Sponsorizzati