Alessandro Tripaldelli

UFFICIALE | Tripaldelli è del Cagliari, Romagna al Sassuolo

Ha assunto i crismi dell’ufficialità la trattativa tra Cagliari e Sassuolo per lo scambio Alessandro Tripaldelli-FIlippo Romagna.

Il Sassuolo Calcio ha annunciato entrambe le operazioni, a qualche ora dalla firma sul contratto del terzino sinistro; l’affare prevede anche un conguaglio in favore della società rossoblù di circa 1-1,5 milioni di euro. Dopo la trattativa sfumata per Czyborra, il Cagliari avrà finalmente il suo laterale mancino che ha firmato un contratto fino al 2023; al contempo la squadra sarda saluta definitivamente il difensore centrale che già quest’anno era in Emilia in prestito, ma non era stato esercitato il diritto di riscatto da parte dei neroverdi. Sulla decisione ha pesato il brutto infortunio subìto dal giocatore dopo alcune buone prestazione al centro della difesa di De Zerbi.

Qualche minuto dopo è arrivato anche il comunicato del Cagliari Calcio: “ Il Cagliari Calcio annuncia l’acquisto del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Alessandro Tripaldelli che dal Sassuolo si trasferisce in rossoblù a titolo definitivo: il giovane difensore ha firmato un contratto sino al 30 giugno 2023. Classe 1999, cresciuto nelle giovanili della Juventus, nell’estate 2018 è passato al Sassuolo, per iniziare poi la stagione in prestito al Pec Zwolle, squadra della massima divisione olandese. Nel gennaio 2019 è ritornato in Italia per continuare il suo percorso di maturazione con il Crotone in B e, lo scorso campionato, in Serie A tra le fila dei neroverdi. Punto fermo delle Nazionali giovanili a partire dall’Under 16, ha preso parte lo scorso anno ai Mondiali Under 20 – chiusi dagli Azzurrini al quarto posto – schierato in tutte e sette le gare. Ha sinora collezionato 3 presenze con la maglia dell’Under 21. Grande corsa, velocità, buone qualità tecniche: Tripaldelli è un esterno mancino che gioca a tutta fascia, facendosi valere sia in fase di spinta, con cross precisi dal fondo per gli attaccanti, che di contenimento. Un giovane di assoluto interesse, erede della grande tradizione dei terzini sinistri italiani. Benvenuto in Sardegna, Alessandro!”

 

 

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti