Zito Luvumbo con la maglia della sua Nazionale

UFFICIALE | Zito Luvumbo è un nuovo giocatore del Cagliari

È arrivata solo oggi l’ufficialità da parte del Cagliari Calcio dell’acquisto di Zito Luvumbo. 

Il giocatore angolano proveniente dal Primeiro de Agosto era sbarcato in Sardegna nella serata di sabato 12 settembre e ha dovuto osservare un isolamento fiduciario prima di potersi unire alla squadra rossoblù una volta giunto nell’Isola.  DI seguito il comunicato ufficiale del Cagliari Calcio: ” Il Cagliari Calcio comunica di avere acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Zito Luvumbo che si trasferisce a titolo definitivo dal Primeiro de Agosto e ha siglato un contratto sino al 30 giugno 2025. Nativo di Luanda, capitale dell’Angola, classe 2002, nonostante la sua giovane età ha all’attivo già due presenze con la Nazionale maggiore, con cui ha debuttato il 6 settembre 2019 nel confronto contro il Gambia per le qualificazioni ai Mondiali 2022. A livello giovanile ha subito impressionato gli addetti ai lavori mettendosi in luce con la rappresentativa U17 del suo Paese: miglior calciatore nel 2018 della Cosafa, il torneo riservato alle squadre nazionali dell’Africa meridionale; trascinatore della squadra nella Coppa d’Africa e ai Mondiali di categoria, giocati in Brasile lo scorso anno. Primo calciatore angolano a indossare la maglia del Cagliari, Luvumbo è un esterno offensivo in grado di giocare su entrambe le fasce: ha nel suo bagaglio velocità, estro, dribbling, qualità che gli permettono di essere letale nell’uno contro uno e creare con facilità la superiorità numerica. Un giovane di sicuro talento che saprà dare il suo contributo alla causa rossoblù. Bem-vindo à Sardenha, Zito!”

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
emiliano
emiliano
23/09/2020 16:10

si ma di Godin si sono perse le tracce?

Andrea
Andrea
In risposta a  emiliano
23/09/2020 17:21

Il solito problemino con i procuratori (da sopprimere tutti) per le percentuali…ma arriva. Magari con il ninja….

Giuseppe
Giuseppe
23/09/2020 15:21

Visto su Youtube promette, ma youtube non é un campo di Serie A. Vedremo. Sicuramente ha tecnica e velocitá, quindi le basi in teoria ci sono. Spero rimanga e non lo diano in prestito o lo facciano giocare in Primavera perché quest’ultima opzione soprattutto non avrebbe nessun senso.
Saluti