Mario Jardel junior con la maglia dell'Ovarense

Un figlio d’arte per l’Arzachena, ecco Jardel jr.

Ha già debuttato nella gara contro il Tor Sapienza il nuovo acquisto dell’Arzachena, Mario Jardel Junior.

Un altro figlio d’arte che ha accettato l’offerta di una sarda della Serie D dopo l’arrivo a Sassari, sponda Torres, di Matteo Lucarelli: il brasiliano col passaporto portoghese raccoglie l’eredità di Mario Jardel, attaccante che fece benissimo con la maglia del Porto, tanto da meritare la convocazione in maglia verdeoro in 10 occasioni. Nel 2004 il passaggio in Serie A all’Ancona passato agli annali più per motivi extra-calcistici che per quanto fatto in campo (appena 3 presenze). Ora spetta al figlio Mario Junior, anche lui punta, lasciare un buon ricordo in Italia con la maglia smeraldina dopo aver girovagato nelle serie minori portoghesi e spagnole. Non si tratta dell’unico nuovo arrivo brasiliano in casa Arzachena: la squadra guidata da Mauro Giorico ha appena accolto nella sua rosa Celin Padovani, già visto in Italia con la Juve Stabia.

TAG:
 Serie D